Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowMagnus Midtbö e la falesia di Hanshellern a Flatanger in Norvegia

Hanshellern, alias la falesia di Flatanger in Norvegia
Photo by Kieran Kolle
Vista da dentro la grotta di Hanshellern, alias la falesia di Flatanger.
Photo by Kieran Kolle
Magnus Midtbö a Hanshellern, alias la falesia di Flatanger in Norvegia
Photo by Kieran Kolle
Al lavoro a Flatanger
Photo by Kieran Kolle
INFO / links & info:

Magnus Midtbö e la falesia di Hanshellern a Flatanger in Norvegia

16.09.2011 di Planetmountain

Il climber Magnus Midtboe getta un po' di luce sulla misteriosa grotta norvegese di Hanshellern (anche conosciuta come Flatanger) di cui in questi giorni parla tutto il mondo dell'arrampicata.

L'avevamo accennato un paio di giorni fa quando l'olandese Jorg Verhoeven ha liberato Nordic Flower: la grotta di Flatanger è in voga e sulla bocca di tutti i climber. E' per questo che abbiamo chiesto a Magnus Midtboe di gettare un po' di luce sulla misteriosa grotta che dista a poche ore a nord di Trondheim.


HANSHELLERN, ALIAS LA FALESIA DI FLATANGER
by Magnus Midtbö

Da alcuni anni sentivo raccontare grandi cose su Flatanger, e tutte quelle voci mi avevano davvero incuriosito. Mi era stato detto che quella grotta aveva un enorme potenziale per difficilissime vie strapiombanti, ma è sempre difficile avere la certezza fino a che, effettivamente non vai lì, a vedere di persona. Il problema è che Flatanger è davvero in mezzo al nulla, e per la sua posizione geografica ci ho messo un po' per decidere di raggiungerla con il mio trapano. Da casa mia sono più di 10 ore di viaggio su strade dissestate...

Alcune vie sul lato della grotta erano già state spittate, anche se la sezione principale della grotta non era ancora stata toccata. Tutte le vie all'interno della grotta sono al limite di quello che è attualmente possibile scalare, e per sapere se realmente possono essere salite non ci resta altro che prendere il trapano in mano e spittarle.

La cosa particolare di Flatanger è che è difficile da paragonare con altri luoghi. E' come la grotta di Santa Linya, moltiplicata per quattro volte, e la roccia è come quella che trovi quando fai boulder in Svizzera. Così tante forme e prese diverse! In più, il terreno segue la volta creando una sorta di stadio naturale all'interno della grotta rendendola ottima anche per gli spettatori! Puoi osservare gli arrampicatori da abbastanza vicino, anche quando hanno già salito 80 metri di via.

Ci sono un sacco di altre grotte e pareti in zona e c'è anche una zona boulder chiamato Vingsand, a sole due ore di distanza. Quindi c'è assolutamente abbastanza da fare per mantenere i climber impegnati per più di una generazione!

Il clima in Norvegia varia molto da un posto all'altro. La grotta si trova vicino al mare e il paesaggio è abbastanza piatto, quindi la pioggia passa abbastanza velocemente e le zanzare vengono portate via dal vento. Penso che sia scalabile dai primi di aprile fino ad ottobre, anche se il periodo migliore è l'estate. Questa è un'ottima notizia perché in realtà non ci sono molti posti ideali per arrampicare in quei mesi, oltre ovviamente a Ceuse e in Sud Africa.

Per quanto riguarda i gradi, molti mi hanno chiesto se ci sono soltanto vie difficile a Flatanger. Vi posso assicurare che sono di più le vie molto facili di quelle dure, con i gradi si parte dal 4a.

Mi rendo conto che dopo aver letto tutto questo qualcuno potrebbe dire che somiglia ad una trovata pubblicitaria, visto che non c'è niente di negativo. Per coloro che la pensano così: non c'è niente che io ci possa fare. Mi  sono completamente innamorato del posto e lo stesso vale per tutti gli altri che ci sono andati!

Magnus Midtbö

PS in verità la regione è chiamata Flatanger, mentre la grotta si chiama Hanshellern. C'è in realtà una storia divertente sul nome, ma dovrete scoprirlo voi stessi. Chiedetelo alla gente del posto quando sarete lì ;-)


Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello