Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowArco Rock Legends 2011, le nominations

L'ambito premio Arco Rock Legends
Photo by Torsten Wenzler
Arco Rock Legends 2010:Adam Ondra e Akiyo Noguchi
Photo by Planetmountain.com
Arco Rock Legends 2009: Kilian Fischhuber e Chris Sharma
Photo by Planetmountain.com
I vincitori della prima edizione di Arco Rock Legends, Josune Bereziartu ed Angela Eiter, assieme a Manolo, Yuji Hirayama, Dani Andrada e Tomas Mrazek
Photo by Giulio Malfer
INFO / links & info:

Arco Rock Legends 2011, le nominations

21.06.2011 di Planetmountain

Le nominations per la VIa edizione di Arco Rock Legends, gli oscar dell’arrampicata sportiva, in programma giovedì 21 luglio 2011 ad Arco (Garda Trentino) con l’assegnazione del Salewa Rock Award e del La Sportiva Competition Award. Il tutto nel corso degli IFSC Climbing World Championship di Arco 2011.

Giovedì 21 luglio 2011, per il sesto anno consecutivo, gli Arco Rock Legends assegneranno due ambitissimi riconoscimenti: il Salewa Rock Award e il La Sportiva Competition Award, gli Oscar dell’arrampicata sportiva mondiale destinati ai climber che più si sono distinti nella scorsa stagione. Il tutto avverrà nel bel mezzo dell’appuntamento dell’anno: i Campionati del mondo di arrampicata sportiva che si svolgeranno proprio ad Arco dal 15 al 24 luglio. Come sempre sono 5 i super arrampicatori scelti per concorrere al Salewa Rock Award – il riconoscimento che premia le migliori performance in roccia su vie monotiro a spit e nel bouldering ma anche lo stile dei climbers. Sono 3, invece, i super atleti che concorrono per il La Sportiva Competition Award, destinato al migliore atleta che ha gareggiato nella scorsa stagione agonistica mondiale. In questa edizione le nominations sono state decise da 26 le riviste specializzate di 17 nazioni diverse: una giuria di altissimo livello, mai come quest’anno così numerosa e variegata.

SALEWA ROCK AWARD. Le nominations per l’oscar della “roccia” non potevano essere più azzeccate e presentano come sempre delle belle novità. A cominciare sia dalla giovane fuoriclasse statunitense Sasha DiGiulian, che lo scorso marzo ha centrato risultati che hanno pochi paragoni nella storia dell’arrampicata femminile, sia con l’indiscusso talento novarese Gabriele Moroni. Dopo Manolo che ha ricevuto la nomination nella prima edizione, questa è la seconda volta che un italiano centra la nomination per l’ambito premio: merito di una stagione eccellente, con e senza la corda, che ha giustamente lasciato il segno. Ma la giuria dovrà prendere in considerazione anche le performance di altri illustri climber, già presenti qui ad Arco nelle scorse edizioni. Come per esempio quelle di Adam Ondra (già vincitore nel 2008 e 2010) che, nell’anno del suo 18° compleanno, è sembrato se possibile ancora più scatenato e inarrestabile. Un altro che padroneggia nella maniera più assoluta la roccia è Chris Sharma che, dopo la vittoria del 2009, è alla quarta nomination in 6 anni. Anche questo spiega perché il 30enne statunitense sia considerato da tutti come “The King” dell’arrampicata. Infine, ma certamente non per ultimo, a correre per il Salewa Rock Award c’è anche il giovanissimo francese Enzo Oddo che si presenterà ad Arco dopo un anno strepitoso sulle pareti del mondo. Questa è già la seconda prestigiosa nomination del 16enne – dopo quella ricevuta nel 2010 – chissà se il 2011 sarà il suo anno?

LA SPORTIVA COMPETITION AWARD. La novità sul versante delle gare è che per la prima volta troviamo in nomination lo spagnolo Ramon Julien Puigblanque, l’atleta che nel corso degli anni ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere nel Lead, la specialità con la corda. Tanto che l’anno scorso ha conquistato sia la Coppa del Mondo Lead sia il Campionato Europeo ma anche lo speciale Rock Master del Pre-Mondiale. Al suo fianco ci sarà la coreana Jain Kim, indiscussa forza dell’ultima stagione, vincitrice della Coppa del Mondo Lead come della speciale Combinata che mette assieme tutti i risultati delle varie discipline. A chiudere il terzetto ci sarà, ancora una volta, sempre lui: Adam Ondra. E non c’è da sorprendersi troppo se, per il secondo anno consecutivo, il climber della Repubblica Ceca è stato nominato per entrambe le categorie, la roccia e le gare: il La Sportiva Competiton Award manca ancora dal suo palmares. Ma basterà la sua vittoria nella Coppa del Mondo Boulder e nella Combinata 2010 per convincere la giuria?

Le risposte a tutte queste domande arriveranno Giovedì 21 luglio, quando la giuria si riunirà per la decisione finale proprio durante il IFSC World Championship, ovvero i Campionati Mondiali di arrampicata sportiva che si terranno ad Arco dal 15 al 24 luglio. Un appuntamento che, proprio nella culla e la capitale mondiale dell’arrampicata sportiva, vedrà in campo i migliori atleti del mondo per 10 giorni di arrampicata come non si erano mai visti prima. Assolutamente da non perdere!

SALEWA ROCK AWARD 2011 NOMINATIONS (in ordine alfabetico)
Periodo considerato: da giugno 2010 a maggio 2011

Sasha DiGiulian (1992, USA)
Con due 8c+ lavorate ed un 8b+ a-vista la 19enne statunitense Sasha DiGiulian ha coronato un mese che ha pochi rivali nella storia dell’arrampicata femminile e che promette molto bene per il futuro.

Gabriele Moroni (1987, Italia)
Uno dei più forti italiani con e senza la corda, quest’anno Moroni ha voluto ripetere vie e boulder di riferimento in Europa e ha anche alzato il suo gioco, liberando difficilissime nuove vie.

Enzo Oddo (1995, Francia)
Dopo numerosi 9a e dopo la nomination l’anno scorso, quest’anno è arrivato il salto di qualità fino a 9a+ e anche la volontà di mettersi alla prova su altri terreni di gioco in tutto il mondo. I risultati non si sono fatti aspettare per il 16enne francese.

Adam Ondra (1993, Repubblica Ceca)
Ogni volta che va in falesia, il vincitore di due Salewa Rock Awards alza l’asticella. Spicca la sua storica prima salita di un 9b e l’a-vista di un 8c+ nella stessa giornata, e evidentemente il futuro dell’arrampicata sportiva è ancora tutta da scoprire.

Chris Sharma (1981, USA)
Dopo più di 50 tentativi arriva finalmente a maggio una delle vie più difficili in assoluto per Chris Sharma, già vincitore del Salewa Rock Award 2009. Determinazione e costanza, abbinata alla capacità e instancabile volontà di individuare nuove linee ovunque dimostrano che “The King” regna ancora.

LA SPORTIVA COMPETITION AWARD 2011 NOMINATIONS (in ordine alfabetico)
Periodo considerato: stagione agonistica 2010

Jain Kim (1988, Korea)
Un dominio totale ed una stagione agonistica davvero senza rivali per la Coreana che stravince la Coppa del Mondo Lead 2010, e vince anche la speciale Combinata che prende in considerazione le tre discipline, Lead, Speed, e Boulder, alla quale si aggiunge il titolo di Campionessa Asiata Lead e l’argento nella disciplina Boulder.

Adam Ondra (1993, Repubblica Ceca)
Nominato già l’anno scorso per il La Sportiva Competition Award dopo il debutto e la vittoria nella Lead World Cup, nel 2010 Adam Ondra fa piazza pulita e vince la Coppa del Mondo Boulder e la speciale Combinata. Alla questi bisogna anche aggiungere i due argenti di Lead e Boulder nel Campionato Europeo.

Ramón Julian Puigblanque (1981, Spagna)
Un anno davvero stellare per il fortissimo spagnolo ed ex-campione del mondo Lead, che lo vede dominare le gare con la corda e primeggiare non soltanto nella Coppa del Mondo Lead 2010, ma anche nel difficile ed imprevedibile Campionato Europeo. Un palmares invidiabile per uno dei più forti atleti di tutti i tempi.


ALBO D’ORO VINCITORI ARCO ROCK LEGENDS
Salewa Rock Award
– Josune Bereziartu (2006), Patxi Usobiaga (2007), Adam Ondra (2008), Chris Sharma (2009), Adam Ondra (2010)
La Sportiva Competition Award - Angela Eiter (2006), David Lama (2007), Maja Vidmar (2008), Kilian Fischhuber (2009), Akiyo Noguchi (2010)

GIURIA INTERNAZIONALE 2011
Presidente:
Giorgio Balducci (regista RAI)
Riviste internazionali: Climax (AUT), Montana (CZE), Campo Base (ESP), Desnivel (ESP), Grimper (FRA), EscaladeMag (FRA), Summit (GBR), Climb magazine (GBR), Alpin (GER), Klettern (GER), UP Climbing (ITA), Rivista del CAI (ITA), ALP (ITA), Meridiani Montagne (ITA), Monte Bianco (ITA), RISK (RUS), Rock and Snow (JPN), Man and Mountain (KOR), Gory (POL), SA Mountain Mag (SA), Jamesak (SLK), Planinski (SLO), Rock&Ice (USA), e i siti internet www.8a.nu (SWE), www.ukclimbing.com (UK), www.mountain.ru (RUS)

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello