Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowShark's Tooth, prima salita in Groenlandia per Ruchkin e Mikhaylov

La formidabile Shark's Tooth in Groenlandia e la linea di Dance on Tiptoes (1210m, VII A2, 6c) scelta da Alexander Ruchkin e Mikhail Mikhaylov nel maggio 2011.
Photo by Mikhaylov & Ruchkin
Dance on Tiptoes (1210m, VII A2, 6c), Shark's Tooth in Groenlandia.
Photo by Mikhaylov & Ruchkin
DOWNLOAD / Files:
  • Dance on Tiptoes
    Lo schizzo della via Dance on Tiptoes, Shark's Tooth, Groenlandia
INFO / links & info:

Shark's Tooth, prima salita in Groenlandia per Ruchkin e Mikhaylov

10.06.2011 di Planetmountain

All'inizio di maggio Alexander Ruchkin e Mikhail Mikhaylov hanno effettuato la prima salita dello Shark's Tooth (1555m) in Groenlandia aprendo Dance on Tiptoes (1210m, VII A2, 6c).

Un mese fa Mikhail Mikhaylov del Kirghizistan e Alexander e Ruchkin di St.Peterburg (Russia) sono riusciti nella prima salita dello spettacolare Shark's Tooth, il dente dello squalo nella Groenlandia orientale, salendo una via di circa 1200m che hanno chiamato “Dance on Tiptoes” (ballare in punta di piedi).

A metà aprile scorso i due alpinisti hanno stabilito il loro campo base sul ghiacciaio Apusinikajik ma poi sono stati costretti ad aspettare la fine del maltempo prima di partire per la salita. I due hanno raggiunto la cima il 5 maggio salendo in stile alpino per 4 giorni la cresta nord-ovest, superando 1210m con 21 tiri e difficoltà fino a VII A2, 6c. In cima Mikhaylov e Ruchkin hanno trascorso "un'intera ora ammirando le inviolate cime circostanti e l'infinito numero di bellissime nuove linee che aspettano di essere aperte."

Ruchkin l'esperienza di questa spedizione su mountain.ru: " In Groenlandia ti svegli ogni mattina e pensi la stessa cosa - che hai dormito troppo! Perchè in questo periodo dell'anno c'è sempre la luce del giorno! Quando siamo arrivati faceva un freddo terribile e la nostra prima impressione è stata che ci fossimo tristemente sbagliati, e che non avremmo avuto alcuna chance di salire qualcosa. Tutto era semplicemente troppo; la neve, le temperature fino a -20C, l'umidità molto elevata e il vento fortissimo sembravano ridurre le nostre possibilità a zero. Gli orsi, le loro tracce e le armi che avevamo affittato hanno aggiunto un elemento di vivacità alla nostra spedizione ed eravamo nel più alto stato di allerta. Andavamo a dormire mettendo da parte una pistola carica, fumogeni ed una pistola per lanciare un segnale per spaventare i nostri ' bianchi ospiti. Abbiamo vissuto, dormito e mangiato sempre in uno stato di allerta, per eseere pronti se per caso "gli ospiti" fossero venuti a visitarci. Per fortuna non sono mai arrivati! "

Mikhaylov e Ruchkin hanno iniziato a scalare assieme nel 2003. Nel 2004 hanno partecipato alla spedizione russa sull'inviolata parete nord dello Jannu, culminata nel maggio 2004 con la cima di Ruchkin e Dmitry Pavlenko. Questa salita è stata premiata con il Piolet d'Or 2004 - non senza critiche per l'impiego di corde fisse - mentre nel 2010 Mikhaylov e Ruchkin hanno ricevuto una nomination per il Piolet d'Or per la salita della parete Nord Ovest del Gongga Peak (6134m) in Cina.


Sponsors: Adidas, AQ, Beal, AKU

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara