Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIl Tour du Rutor, domani la prima volta sulla testa del Rutor!

Sabato 9 e domenica 10 aprile 2011 il Tour du Rutor tra Arvier e Valgrisenche (Valle d'Aosta).
Photo by Lorenzo Scandroglio
INFO / links & info:
    Cos'è: gara di scialpinismo a coppie in 2 tappe
    Quando: sabato 9 e domenica 10 aprile 2011
    Dove: Arvier e Valgrisenche (Provincia di Aosta - Italia)
    Caratteristiche: oltre 2000 metri di dislivello positivo al giorno per un totale di più di 4000 metri di dislivello positivo
    Organizzazione: Sci Club Corrado Gex


    Planetmountain
    News Tour du Rutor
    www
    wwww.tourdurutor.com

Il Tour du Rutor, domani la prima volta sulla testa del Rutor!

08.04.2011 di Lorenzo Scandroglio

Al via domani, sabato 9 aprile, il 15° TdR, gara di scialpinismo a coppie che, per questa edizione, si svolgerà su due tappe. Per la prima volta, dopo aver sempre girato attorno alla cima di cui porta il nome, il TdR renderà omaggio alla madonnina che troneggia in vetta alla Testa del Rutor (3486 m). Si conferma il grande attaccamento degli atleti e degli appassionati a una gara capace di infondere tutto l’entusiasmo giovanile dello Sci Club organizzatore, il Corrado Gex. Tanti ‘big’ in lizza e i migliori giovani del panorama internazionale.

Tutto è pronto nei comuni valdostani di Arvier e Valgrisenche (Provincia di Aosta, Italia) per accogliere le centinaia di atleti che, divisi in squadre da due, prenderanno parte alla 15° edizione della competizione che ha per protagonista ‘muto’ il Rutor. Due tappe dunque. La prima sabato 9 sul territorio di Valgrisenche, la seconda domenica 10 su quello di Arvier. Oltre 4000 metri di dislivello positivo in due giorni. Già da oggi, venerdì 8 aprile, dalle 14,30 alle 18,30 l’accreditamento dei concorrenti, fra cui tanti nomi di primo piano, e il ritiro del pacco gara. Alle 18,30 il briefing che illustrerà i percorsi e gli orari, con partenze anticipate per poter ovviare alle alte temperature che si annunciano nei due giorni di sole del week-end. Il briefing inaugurale si concentrerà in particolare sul percorso di sabato che prevede la partenza dalla diga di Beauregard (1770 m), nel territorio di Valgrisenche (Aosta, Italia) e si conclude a Planaval (1557 m), dopo aver toccato la Testa del Rutor (3486 m). L’omaggio alla madonnina del Rutor è il primo in tanti anni di questa classica con la formula a tappe e la sommatoria dei tempi (come al giro d’Italia di ciclismo o come nelle manches di sci alpino). Nelle precedenti edizioni infatti il Rutor costituiva il perno attorno al quale si snodavano gli itinerari. Stavolta il massiccio che conferisce il nome alla gara verrà toccato direttamente dal tracciato. Domenica sarà invece quello classico, con le creste, le cime, le grandi discese vegliate dallo Château Blanc (3415 m) e dal Flambeau (3315 m). Il denominatore comune dei due giorni sarà, come dice il nome di questa gara, l’«extrême», cioè la tecnicità alpinistica e la lunghezza dei percorsi.

L’altra bella notizia (che però è una conferma di una vocazione del Corrado Gex) è che, al fianco di tanti nomi di primo piano, quali quello del beniamino locale Denis Trento in squadra con Matteo Eydallin (vincitori dell’ultima edizione), di Gloriana Pellissier con la superstar spagnola Mireia Mirò, di campioni pluridecorati come Jean Pellissier o come il transalpino Toni Sbalby, delle nazionali elvetiche Marie Troillet in squadra con Gabrielle Magnenat, sulla linea di partenza si presenteranno i migliori giovani in circolazione che hanno tutte le credenziali per salire sul podio: dal team italo francese Francois Cazzanelli – Matheo Jacquemoud, alla squadra valtellinese Michele Boscacci – Robert Antonioli, alla “cordata” valdostano tedesca Filippo Righi – Josef Rottmoser. Insomma, l’avventura verticale più tecnica e appassionante del calendario Fisi in pelli di foca è pronta per regalare tante emozioni.

PROGRAMMA TOUR DU RUTOR 2011
VENERDI 8 APRILE 2011
c/o Scuole di Arvier dalle ore 14,00 - ore 18,30
- conferma iscrizione;
- consegna voucher pernottamenti;
- consegna premio di partecipazione;
- ore 18,30 presentazione della gara con la proiezione di un filmato relativo ai percorsi.

SABATO 9 APRILE 2011
1 ora 1/2 prima della partenza della gara firma registro delle presenze, controllo pettorale e ARVA;
ore 6,00 partenza gara;
ore 9,30 arrivo previsto prima coppia;
ore 17,00 presentazione della tappa c/o Sala polivalente scuole Elementari di Arvier.

DOMENICA 10 APRILE 2011
1 ora 1/2 prima della partenza della gara firme registro delle presenze, controllo pettorale e ARVA;
ore 6,00 partenza gara;
ore 9,30 arrivo previsto prima coppia;
ore 12,30 pranzo di chiusura c/o la struttura polivalente sita in località Runaz (Avise);
ore 14,00 premiazione c/o Sala polivalente scuole Elementari di Arvier.

Info, news, aggiornamenti, cronache e classifiche su www.tourdurutor.com.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello