Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrow Nuove cascate nella Floitental, Austria, per Leichtfried e Purner

Benedikt Purner effettua la terza salita di "Das Experiment" (WI6+, 50m, Bernhard Schiestl & Michael Höllwarth, 2004), Floitental, Austria
Photo by Klaus Pietersteiner

Nuove cascate nella Floitental, Austria, per Leichtfried e Purner

08.02.2011 di Planetmountain

Due nuove cascate di ghiaccio aperte nella Floitental (Zillertal), Austria: Excalibur (WI6/R, 120m, Albert Leichtfried & Paul Mair 30/01/2011) e Quasimodo (M7 WI7, 90m, Benedikt Purner e Klaus Pietersteiner 2011/03/02).

I lunghi avvicinamenti non sono mai stati di moda, ma spesso quelli che fanno lo sforzo vengono ampiamente ricompensati. Questo è sicuramente il caso della splendida vallata austriaca Floitental, una diramazione della più famosa Zillertal, che contiene una serie incredibile di linee di ghiaccio ancora inviolate .

La valle è stata presa di mira pochi giorni fa da Albert Leichtfried e Paul Mair che il 30 gennaio hanno effettuato la probabile prima ripetizione di "Das Experiment" (WI6+, 50m, Bernhard Schiestl & Michael Höllwarth, 2004).

Dopo aver salito questa bellissima linea hanno spostato la loro attenzione su una sottile lingua di ghiaccio che avevano avvistato durante l'avvicinamento e hanno quindi aperto la loro Excalibur (WI6/R, 120m). "La linea offre una scalata fantastica ed esigente", ha dichiarato Leichtfried, aggiungendo "un sottile strato di ghiaccio alla partenza richiede sensibilità e conduce ad una candela sospesa nel vuoto. Un bellissimo finale!"

Il 3 febbraio Benedikt Purner e Klaus Pietersteiner hanno seguito le orme dei loro amici e dopo tre ore di avvicinamento si sono scaldati su "Das Experiment", hanno effettuato la prima ripetizione di Excalibur e poi hanno salito il flusso di fronte al Das Experiment. La via, con ghiaccio pericolosamente sottile, si chiama "Quasimodo" (M7 WI7- 90m) e Purner ha affermato: "Aprire la via a vista dal basso è stato piuttosto difficile e il ghiaccio all'inizio era incredibilmente brutto, sicuramente una delle manovre più al limite della mia carriera. Ho continuato perché non riuscivo a scendere e ho cercato di piazzare le protezioni sulla roccia perché non mi fidavo del tutto del ghiaccio, poi sul secondo tiro tutto è filato liscio."

Due giorni più tardi Leichtfried e Purner hanno unito le forze e hanno salito sei classici nel Pinnistal: Magier, Eiszeit, Rumpelkammer, Kerze, Männer ohne Nerven e Gully. 500m di ghiaccio in 6 ore intense. Niente male come allenamento per il loro prossimo viaggio in Norvegia!

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello