Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCol du Brouillard, prima discesa del couloir sud ovest

Il couloir sud ovest del Col du Brouillard
Photo by Davide Capozzi
Con lo snowboard lungo il couloir sud ovest del Col du Brouillard
Photo by Davide Capozzi
INFO / links & info:

Col du Brouillard, prima discesa del couloir sud ovest

03.02.2011 di Planetmountain

Davide Capozzi e Roch Malnuit hanno effettuato la probabile prima discesa del couloir sud ovest del Col du Brouillard nel gruppo del Monte Bianco.

Ci sono inverni che regalano poco o niente, altri invece in cui il manto nevoso si trasforma nella maniera giusta ed entrano in condizione quei pendii rimasti lungamente nel cassetto. E' successo così a meta gennaio sull' Aiguilles du Brouillard per Davide Capozzi ed amici, e si è ripetuto pochi giorni fa sul vicino Col du Brouillard. Questa volta Capozzi ha disceso il couloir sud ovest assieme al francese Roch Malnuit, segnando con tutta probabilità la prima discesa di questo canale nel gruppo del Monte Bianco. Ecco il suo report...


COL DU BROUILLARD, COULOIR SUD WEST
di Davide Capozzi

Pochi giorni fa sono sceso per il couloir sud ovest del Col du Brouillard con Roch Malnuit, il forte alpinista, snowboarder e base jumper di Chamonix. Il Col du Brouillard è sempre nel lontanissimo ghiacciaio del Miage, ci siamo ritornati in quanto questa linea era la più logica e più bella lungo il versante Aiguilles Rouges du Brouillard. Un canale di 1100 metri a 45°, 50° con strozzature fino a 1,20 mt di larghezza. Abbiamo usato la corda per un tratto di 10 metri al fine di non prendere nessun rischio, vista la neve molto dura. Abbiamo scelto una giornata non molto bella... nevicava e la visibilità era ridotta. Non ho mai sentito nessuno che abbia sceso questo canale, in snowboard sicuramente no!

La difficoltà sta nel trovarlo sciabile interamente e a causa della sua esposizione si rovina rapidamente. Credo che dopo la discesa di Tardivel dal couloir di Punta Baretti, questa sia una nuova linea che tranquillamente verrà ripresa da altre persone se avranno l'accortezza di scegliere il momento giusto.

Non bisogna credere che sia così tutte le settimane, fare una discesa nuova non è facile, ma incredibilmente questo gennaio in cui non nevica mai e fa parecchio freddo ha fatto sì che sia stato possibile ingaggiarsi in linee nuove che probabilmente sarebbero rimaste abbandonate per i classici itinerari di sci ripido.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini