Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowTito Traversa, un'estate e un inverno in salita

Tito Traversa su "Je est un autre" a Castillon
Photo by arch Tito Traversa
Tito Traversa su "Je est un autre" a Castillon
Photo by arch Tito Traversa
INFO / links & info:

Tito Traversa, un'estate e un inverno in salita

01.02.2011 di Planetmountain

Il racconto dell'estate e dell'inverno di Tito Traversa che ora, a nove anni, ha chiuso il suo primo 8b Je est un autre a Castillon (Francia)

L'ultima volta che vi abbiamo parlato di Tito Traversa era nell'aprile dello scorso anno, quando nella bella falesia di Donas era riuscito a salire il suo primo 8a, alla tenera età di 8 anni. Da allora sono passati poco più di nove mesi, un periodo in cui avevamo deciso di seguirlo indirettamente, ovvero lasciandogli lo spazio per divertirsi lontano dai riflettori del nostro media. In questo breve arco di tempo Tito ha compiuti gli anni e ha ovviamente continuato a macinare prese e vie, tanto che in estate sono arrivate nuovi traguardi, con i primi 7c e 7c+ a-vista e, in autunno, il primo 8a+ lavorato.

Ma la passione, la grinta e il talento è tale che pochi giorni fa Tito ha ulteriormente aumentato il suo livello, salendo "Je est un autre" a Castillon. La via viene quotata 8b, per alcuni persino 8b+. A prescindere da questo dettaglio, in ogni caso è un grande risultato - non soltanto a livello nazionale - che, con il consenso del suo padre Gianni, Tito ha voluto condividere con noi.


L'ESTATE E L'INVERNO di Tito Traversa

"Quest'ultimo anno è stato veramente fantastico: un anno fa, a gennaio 2010, le vie più difficili che avevo fatto erano due 7c e un 7b a vista. Dopo neanche tre mesi, a fine marzo inizio aprile, ho fatto i miei primi due 8a ("Faith" e "La diretta Basolo"). Poi ho fatto qualche gara e ho vinto il Campionato Italiano Difficoltà e Boulder e sono arrivato secondo al Rock Junior.

Nelle vacanze sono riuscito ad andare a scalare in giro e così ho scalato tanto a vista: ho fatto i miei primi 7b+ (quattro) ad Arco, poi sono andato alle Gorges du Tarn, un posto molto bello, dove sono riuscito a fare due 7c a vista ("Arachnide" e "Le plasir que demonte") e poi a Céüse, un posto incredibile con un sacco di vie bellissime, e lì sono anche riuscito a fare il mio primo 7c+ a vista ("Makach Walou") ed un 8a al secondo giro ("Petit Tom" (un 8a al secondo giro lo avevo già fatto alle Gorges du Tarn).

Mi sembrava un sogno. Ho incontrato tanta gente che mi ha incoraggiato, che mi ha fatto i complimenti. Mateusz Haladaj mi ha suggerito di provare qualcosa di più difficile e così, dopo aver ricominciato la scuola, a fine Settembre ho fatto "Il dominio di sé" 8a+ e a metà Novembre "Sarre 2000" 8a+ al Tetto di Sarre.

Purtroppo il freddo non mi ha permesso di fare altro al Tetto, e così nelle vacanze di Natale sono andato a provare una via a Castillon (che mi ha suggerito Enzo Oddo): "Je est un autre" 8b(+). La via era mezza bagnata, nella prima parte ci sono un po' di canne. Allora ci sono tornato alla fine delle vacanze ma ha piovuto due giorni e non ho neanche potuto togliere i rinvii. Ci sono potuto ritornare solo quest'ultimo weekend: la via era finalmente abbastanza asciutta ma sabato non sono riuscito a chiuderla e così ho deciso di saltare la prima gara di qualificazione al Campionato Italiano e di rimanere anche domenica e l'ho chiusa. Sono contentissimo, non posso ancora crederci ma spero di continuare così, ho tante belle vie in mente..."

Tito

WONDERWALL - TITO TRAVESA A CEREDO

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luna Nascente
    Bellissima salita concordo, nel maggio 79 una delle prime ri ...
    2014-12-20 / marco%20 furlani
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra