Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowScialpinismo in Lagorai

Cime di Bragarolo - Risalendo la forra di Ceremana
Photo by Alessandro Beber
Cima d'Asta - La fantasmagorica discesa del Coronon!
Photo by Alessandro Beber
Lagorai - scialpinismo d'avventura, i migliori itinerari ad anello e in traversata di Alessandro Beber, con foto aeree, cartografia e punti GPS. Casa editrice Tappeiner.
Photo by Alessandro Beber
INFO / links & info:

Scialpinismo in Lagorai

14.12.2010 di Alessandro Beber

Alessandro Beber presenta Cima d'Asta, Cima Nassere, Cime di Bragarolo e Sasso Rosso, quattro itinerari di scialpinismo nel massiccio del Lagorai, Alpi Orientali.

Il massiccio di Lagorai - Cima d’Asta costituisce una terra d’elezione per l’attività scialpinistica: poche altre zone nelle Alpi Orientali offrono una gamma così ampia di possibilità su un’area così ristretta. La particolare conformazione geomorfologica permette infatti di raggiungere con gli sci ai piedi quasi il 90% delle cime, con itinerari di ogni lunghezza e difficoltà.

Come sempre però, è l’anima di un luogo a renderlo speciale, e questa è più difficile da descrivere: sarà la potenza di una natura non ancora “addomesticata”, o i segni di una secolare e rispettosa presenza umana, ma ci si rende presto conto di essere in uno spazio dove entrare in punta di piedi...

La tipologia di itinerari presentati in questa piccola raccolta rispecchia la volontà di “immergersi” totalmente nell’atmosfera magica di queste montagne, scoprendo passo dopo passo nuovi scenari dai quali lasciarsi stupire ed emozionare.

Itinerario
Difficoltà
Dislivello
Bellezza
Sasso Rosso e canyon del Prunn
BS
815m
Tra le molte possibilità offerte dalle cime che sovrastano la Val dei Mocheni, questo rientra a mio parere tra i più suggestivi. La salita si svolge per bei pendii aperti, mentre il caratteristico canyon da percorrere in discesa costituisce una sorta di “passaggio segreto” per scollinare nel vallone adiacente. E’ richiesta neve ben assestata.

Cima Nassere
MSA
800m
Splendida escursione invernale priva di grosse difficoltà, con una discesa che regala spesso neve polverosa.

Cima d'Asta
OSA
1800m
Spettacolare itinerario in ambiente severo: da non perdere. Se ne consiglia l’effettuazione a primavera inoltrata e la partenza di buon mattino, dato il lungo sviluppo.

Cime di Bragarolo
BSA
1220m
Spettacolare itinerario primaverile che offre una delle discese più belle di tutto il massiccio. Da percorrere con visibilità ottima e nevi assestate, quando i versanti laterali di entrambi i canaloni hanno già scaricato.


Lagorai - inquadramento Geografico
La lunga catena montuosa (50 km circa) che rientra comunemente sotto il nome di Lagorai è in realtà composta da svariati sottogruppi (Monti di Palù, Massa del Monte Croce, Folga-Scanaiol...). In particolare il massiccio di Cima d’Asta (con i sottogruppi delle Cime di Rava e Cime di Tolvà) costituisce una formazione geologica a sé stante, ma vista la contiguità orografica viene spesso trattato come un tutt'uno con il Lagorai. Per gli scopi del mio libro si è preferito comunque suddividere gli itinerari secondo le diverse vallate di accesso, ovvero Val di Fiemme, Primiero e Vanoi, Conca del Tesino, Valsugana, Val dei Mocheni e Altopiano di Pinè.

L'autore
Alessandro Beber nasce nel 1986 a Trento. E' Guida Alpina dal 2008 e laureato in Geografia dei Processi Territoriali presso l’ateneo di Padova. Nonostante la giovane età vanta un’attività alpinistica di rilievo, che spazia dalla ripetizione e apertura di difficili itinerari su roccia in Dolomiti, all’arrampicata su ghiaccio, allo sci ripido... Nelle ultime stagioni ha allargato il suo approccio a 360° all’universo montagna anche fuori dall’Europa, viaggiando in Mali, Algeria, Canada, Groenlandia. Un ringraziamento particolare agli amici Francesco Gubert e Pietro Fontanari, e a Scarpa per il materiale fornito

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara