Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowFreeride in Alta Badia, Dolomiti

Valscura - Sassongher
Photo by Francesco Tremolada
Piccolo Lagazuoi Couloir Forte Tre Sassi
Photo by Francesco Tremolada
Freeride in Dolomiti. Francesco Tremolada, edizioni Versante Sud
Photo by Francesco Tremolada
INFO / links & info:

Freeride in Alta Badia, Dolomiti

29.11.2010 di Francesco Tremolada

Una breve panoramica di sette itinerari di freeride in Alta Badia, Dolomiti, presentata dalla Guida Alpina Francesco Tremolada.

In questa piccola rassegna vengono presentati sette itinerari dell’Alta Badia, di cui cinque tratti dal libro “Freeride in Dolomiti” di Francesco Tremolada, a cui si aggiungono altri due inediti; uno spunto per una bella settimana sulle nevi delle Dolomiti.

Itinerario
Difficoltà
Discesa
Bellezza
Val Chedul
Facile
850m
Un itinerario scialpinistico ad anello, facile e frequentato sia per la bellezza dell’ambiente e dei panorami che per la comodità di accesso e di rientro utilizzando gli impianti.

Forcella de Ciampei
Media
750m
Un’interessante traversata scialpinistica, meno frequentata della Val Chedul, che con un bel canale (val Culea) si immette nella parte alta della Vallunga.

Valscura - Sassongher
Molto difficile
1000m
Un canale dall’estetica perfetta incide rettilineo le pareti del Sassongher e, visto di fronte, appare veramente troppo stretto e verticale per poter essere sceso. In realtà questa affacinante “linea” è una discesa ripida ed impegnativa, ma mai estrema.

Prati di Camera
Molto facile
600m
Un percorso facile in ambiente affascinante, che riserva spesso una bella neve ed è ideale per chi inizia a conoscere il fuoripista.

Forcella Salares
Media
700m
Scendendo in Val Badia lungo la strada del passo Valparola non può non saltare all’occhio la bella linea del canale sud di forcella Salares (o forcella Stores).

Sass d’lacia – Canale ovest
Media
700m
Interessante discesa, che percorre il canale/pendio ben visibile a destra della parte ovest del Sass d’lacia. Accesso dalla pista del Lagazuoi, con breve salita in prossimità della cresta che collega forcella Salares al Sass d’lacia.

Piccolo Lagazuoi Couloir Forte Tre Sassi
Molto Difficile
650m
Un bellissimo canale, ripido ed impegnativo, ma molto sciabile, che incide la parete ovest del Piccolo Lagazuoi, a sinistra del Trapezio, scendendo direttamente al Forte Tre Sassi.

Per maggiori informazioni potete consultare anche:
Ufficio turismo Alta Badia: www.altabadia.org
Alta Badia guides, scuola di alpinismo, Corvara: www.altabadiaguides.com
Francesco Tremolada website: www.proguide.it

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale