Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowZalia Rakhmetov, le condizioni migliorano

Zalia Rakhmetov in agosto 2010
Photo by Anna Piunova
Zalia Rakhmetov con un pupazzo di neve fatto da sola
Photo by Anna Piunova
INFO / links & info:

Zalia Rakhmetov, le condizioni migliorano

29.10.2010 di Planetmountain

Anna Piunova ci aggiorna sugli ultimi sviluppi riguardanti della piccola Zaila Rakhmetov, la figlia di 5 anni di Salavat e Guzel Rakhmetov, ferita gravemente in un incidente in Turchia 5 mesi fa.

Cinque mesi dopo il terribile incidente in Turchia con conseguente coma e amputazione di alcuni arti, le condizione della piccola Zaila Rakhmetov sono migliorate sensibilmente. Mentre noi incrociamo le dita e le auguriamo il meglio, la giornalista russa Anna Piunova ringrazia tutti per la generosità dimostrata nel sostenere la famiglia Rakhmetov e ci racconta gli ultimi incoraggianti aggiornamenti.

"Il fissatore esterno è stato rimosso e Zaila ora può camminare autonomamente. Attualmente è in attesa di ricevere dall'estero la protesi per la mano (ha perso la mano sinistra fino al gomito e diverse dita del piede sinistro), questo potrà richiedere due mesi o più.

Una settimana fa Zaila è stata ricoverata in un Centro specializzato per le patologie del linguaggio e neuro riabilitazione dove ha iniziato una serie di analisi e trattamenti. Purtroppo dopo questa prima settimana Zaila s'è presa un'infezione virale e ora è tornata a casa per riprendersi.

Il periodo di riabilitazione sarà lungo e l'obiettivo principale per il prossimo anno e mezzo è quello di garantire che sia in grado di frequentare una scuola normale, come tutti gli altri bambini sani della sua età (in Russia i bambini iniziano ad andare a scuola ad un'età compresa tra i 6 e i 7 anni). L'altra opzione è che frequenti una speciale scuola per bambini con serie difficoltà di parola, ma noi crediamo che questo sia meno auspicabile in quanto temiamo che avrà un impatto negativo sulla sua educazione e sul suo futuro.

La condizione attuale di Zaila è ovviamente diversa rispetto a prima dell'incidente, ma dopo aver visto lo stato di alcuni bambini dopo un grave trauma cerebrale, possiamo solo ringraziare Dio che la situazione non sia peggiore. Zaila ha problemi di linguaggio, di capacità di mantenere l'attenzione, di apprendimento e memoria, ma i medici sono fiduciosi che questi problemi siano completamente risolvibili. Soltanto il tempo potrà dircelo."

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon