Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowRoccadoria - meeting l'acqua e la roccia 2010

Jérôme Rochelle al meeting di Roccadoria 2010
Photo by Maurizio Oviglia
Stefania Daniele al meeting di Roccadoria 2010
Photo by Italo Chessa
Bernard Amy al meeting di Roccadoria 2010
Photo by Italo Chessa

Roccadoria - meeting l'acqua e la roccia 2010

28.10.2010 di Planetmountain

Dal 23 al 24 settembre 2010 si è svolta la quinta edizione del meeting di Roccadoria, la superfalesia nell'entroterra di Alghero che dal 2005, anno del big bang, ha visto una crescita esponenziale delle vie di arrampicata sino ad arrivare alle 90 di oggi, grazie alla fatica e generosità di un piccolo pool di attrezzatori costituito da Maurizio Oviglia.

La fama della falesia di Roccadoria comincia oramai a varcare i confini nazionali ed infatti, nonostante non sia ancora uscita la guida nuova, è abbastanza frequente incontrare in settimana arrampicatori venuti dagli altri paesi europei, giunti sin lì solo grazie al passaparola e alle belle immagini che in questi anni sono uscite su riviste e siti internet.

L'idea originaria di organizzare un meeting era infatti venuta agli attrezzatori per promuovere questa falesia, realizzando una piccola festa annuale di due giorni, con invitati di prestigio che a loro volta facessero conoscere le bellezze di Roccadoria all'estero. Quest'anno è stata la volta del base-jumper francese (ma anche arrampicatore di fama europea) Jérôme Rochelle e della forte arrampicatrice romana (diversi 8a+ e un 8b al suo attivo) Stefania Daniele.

Tra l’altro Jérôme era stato protagonista in settembre del primo salto dalla parete di Punta Giradili (vedi video sottostante), proprio in Sardegna. Mentre gli ospiti ci hanno dilettato con la loro simpatia ed i loro filmati mozzafiato, gli arrampicatori sardi, accorsi da tutta l'isola (ma vi erano anche alcuni foresti, come il forte Matteo Cappa, lo scrittore francese Bernard Amy e l’habituè Gianni Battimelli) si sono cimentati nella gara di velocità e nel mini-endurance di domenica, organizzati da Simone Sarti.

La gara di velocità in parallelo, svoltasi nella suggestiva cornice della vecchia cava, è stata vinta proprio da Matteo Cappa, mentre il mini-endurance ha visto prevalere la coppia isolana Matteo Calledda/Michele Onida su Matteo Cappa/Roberto Pau. Terzi Mondo Vacca e Giorgio Caddeo.

Nutrita la partecipazione del pubblico, anche grazie a due bellissime giornate di sole che hanno visto partecipare anche molti appassionati di trekking e di mountain bike. Molti bambini e adulti hanno potuto provare ad arrampicare per la prima volta, insomma una bella festa che si è guadagnata la prima pagina dei quotidiani sardi e addirittura la home page del sito repubblica.

La manifestazione è stata supportata solo da Gea Sport di Cagliari e dall’amministrazione comunale, mentre è stata organizzata dall’associazione Amici della Montagna di Sassari affiliata alla UISP.


Il video del primo base jumping di Jérôme Rochelle dalla Punta Giradili:

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini