Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowTor des Geants 2010: vittoria di Ulrich Gross

Tor des Geants 2010 - Calvo Redondo e Ulrich Gross insieme. Sullo sfondo il Cervino - 14 set 2010
Photo by arch. Tor des Geants
Abele Blanc, primo dei valdostani e sesto assoluto al Tor des Geants 2010
Photo by arch. Tor des Geants
Ulrich e Anne Marie Gross vincitori del Tor des Geants 2010
Photo by arch. Tor des Geants
INFO / links & info:

Tor des Geants 2010: vittoria di Ulrich Gross

16.09.2010 di Planetmountain

Il 15 settembre il meranese Ulrich Gross ha vinto la prima edizione del Tor des Geants, l'ultra maratona di 330 km no-stop che compie il giro della Valle d'Aosta.

E' arrivato alle 18 e 27 di ieri, mercoledì 15 settembre, dopo 80 ore 27 minuti e 23 secondi (ovvero dopo 3 giorni e 8 ore) di corsa continua. Alle sue spalle tutto il giro della Val d'Aosta. Un tour di 330 chilometri per 24000 metri di dislivello positivo che è difficile solo da immaginare, tanto è immenso. Lui, il primo vincitore di questo primo Tor des Geants, è Ulrich Gross, 38enne altoatesino di Merano e nazionale della ultra-maratona. Un grande! Tanto che ha quasi dimezzato le 150 di tempo massimo per questa ultra-maratona no-stop, da Courmayeur a Courmayeur, che ha toccato le 4 grandi montagne delle Alpi: Monte Bianco, Monte Rosa, Gran Paradiso e Cervino.

A fargli compagnia sul gradino più alto del podio femminile è Annemarie Gross, una sua “stretta” conoscenza visto che si tratta della sorella. Come dire che il DNA non è poca cosa. Anche perché c'è mancato davvero poco che la ragazza non salisse sul podio della classifica generale. Annemarie, infatti, oltre a vincere la gara femminile, si è assicurata con il tempo di 91:19:13 un 4° posto assoluto davvero eccezionale.

Secondo è lo spagnolo Salvador Calvo Redondo che, dopo aver a lungo comandato la gara, ha dovuto soccombere alla progressione devastante di Gros e ha tagliato il traguardo nella notte con un ritardo di 6 ore e 20 minuti dal vincitore. Alle suo spalle con un ritardo di 1 ora e 30' il francese Guillaume Millet è 3°. Mentre al 5° posto, con un tempo di 91 ore 13', si è classificato Matteo Bertoli.

Altra grandissima prestazione è stata quella di Abele Blanc che ha dimostrato con un incredibile 6° posto che le sue 13 montagne oltre gli 8000 metri non sono poi venuti per caso. Anche perché l'alpinista e guida alpina valdostano all'anagrafe risulta come un 56enne. Da notare poi che questa era la sua prima esperienza in una gara del genere. Figuriamoci se non fosse stato un neofita.

Com'era nelle previsioni in questa assoluto tour de force molto ha contato la gestione dei “riposi”. Si sapeva fin dall'inizio che i migliori avrebbero giocato tutto sulla riduzione delle ore di sonno. Una cosa che Ulrich Gross ha sfruttato al massimo dormendo (se così si può dire) in questi 3 giorni e poco più di gara solo 1 ora e mezza in tutto! Un'esperienza difficilmente immaginabile per un “umano”.

Intanto la gara continua. Dei 310 concorrenti partiti domenica scorsa da Courmyeur molte decine sono ancora in corsa. Dovranno ritornare a Courmayeur entro e non oltre le 16:00 di sabato 18 settembre. Perché questa è un'avventura che continua. E la sfida è arrivare. Le condizioni ci sono tutte: il meteo finora ha aiutato i concorrenti, la Valle e le montagne sono splendide, e ormai si sono creati delle vere e proprie “squadre” di concorrenti che, aiutandosi l'uno con l'altro, puntano al traguardo di questa magnifica maratona. Buona corsa a tutti!

CLASSIFICA GENERALE
1 GROSS ULRICH 80:27:23
2 CALVO REDONDO SALVADOR 86:47:54
3 MILLET GUILLAUME 87:17:37
4 GROSS ANNEMARIE 91:19:13
5 BERTOLI MATTEO 91:19:13
6 BLANC ABELE 96:44:11
7 CLAP CESARE 99:10:41
8 SAROGLIA MAURO 99:10:44
9 FORESTIERI ALEXANDRE 99:12:15
10 BOETTGER JULIA 100:03:51

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello