Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowTingeling, nuovo concatenamento sul Blamann per Hansjörg Auer & Much Mayr

Hansjörg Auer sul traverso del terzo tiro (7c)
Photo by Reinhard Fichtinger
Much Mayr all'inizio del secondo tiro (7c+)
Photo by Reinhard Fichtinger

Tingeling, nuovo concatenamento sul Blamann per Hansjörg Auer & Much Mayr

29.07.2010 di Planetmountain

Gli austriaci Hansjörg Auer e Much Mayr hanno aperto Tingeling (400m 7c+), una nuovo concatenamento in libera sull'immensa parte del Blamann in Norvegia. A causa del terribile meteo non sono però riusciti a salire la via rotpunkt in giornata.

Nel 2007 l'austriaco Hansjörg Auer si era recato sull'enorme monolito di granito Blamann, sull'isola di Kvaløya in Norvegia, per effettuare la prima rotpunkt in giornata della via "Arctandria" (8b). Mentre lavora i tiri questa multi-pitch, Auer adocchiava una possibile linea nuova ed è per questo motivo che è tornato all'inizio di luglio insieme al compagno di cordata abituale, il fortissimo Much Mayr, con il quale ha condiviso numerose salite, come per esempio Aspettando Godot in Patagonia e la prima on-sight di La Cattedrale sulla Sud della Marmolada.

Durante un paio di settimane segnate dalla pioggia i due sono riusciti a concatenare due vie di artificiale esistenti, Bongo Bar e Atlantis, per creare la loro Tingeling. Anche se Auer e Mayr sono riusciti a liberare tutti i tiri, purtroppo hanno dovuto arrendersi di fronte al maltempo e la via aspetta quindi ancora la prima rotpunkt in giornata. Tornato in Austria Auer ha commentato seccamente: "D'altronde, questa è la Norvegia!"

Tingeling di Hansjörg Auer

Tre anni fa sono riuscito nella prima salita in giornata di "Arctandria" insieme a Markus Haid. Sono rimasto così impressionato che quest'anno ho deciso di tornare sulla parete nord del Blaman assieme a Much Mayr.

Mentre lavoravo Arctandria i miei occhi sono stati attirati da "Bongo Bar" (A3) sul lato sinistro della parete. Ero certo che la qualità della roccia sarebbe stata inferiore, ma questa sezione ha un potenziale immenso per difficili vie lunghe di stampo alpino.

Dopo due giorni in parete abbiamo iniziato a sentirci un po' giù di morale. Il terzo strapiombante tiro di Bongo Bar era completamente bagnato. Salirlo in libera era impossibile. Ma perché non provare un traverso a sinistra verso territorio vergine? Che dire di combinare due vie, "Bongo Bar" e "Atlantide"?

Giorno 3. Ha funzionato. Ma ho dovuto piantare uno spit, perché la lama che ci permetteva di salire in libera, e nella quale ho cercato di piantare un chiodo, si è staccata con i primi colpi del martello. Non saremmo riusciti a farla senza lo spit. Purtroppo i diedri e le fessure soprastanti erano molto sporchi e spesso bagnati. Arrampicare in quelle condizioni era molto difficile e abbiamo avuto bisogno di altri due giorni per completare la via e liberare i tiri rimanenti.

Info su Blamann:
Blamannen si trova vicino all'idillico paese di Tromsoe, che è facilmente raggiungibile in aereo. Questa “piccola” Bigwall è collocata sull'Isola Kvaloya ed è un paradiso per l’alpinismo, l’arrampicata sportiva e il boulder. La parete nord conta ora 9 vie, tutte aperte in artificiale. Oltre ad "Atlantis", "Arctandria" e "Ultima Thule", "Tingeling" è adesso il 4° itinerario in libera, ma la via aspetta ancora la prima rotpunkt in giornata. Una visita a Blamannen è altamente consigliata per coloro che non temono il maltempo e prediligono condizioni di carattere alpino. Raggiungere la parete è molto semplice e la qualità della roccia è eccellente, anche se a volte le vie hanno bisogno di un po' di pulizia. L'isola offre anche un sacco di boulder e vi di arrampicata sportiva.

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
COVER
L'ultimo tiro della Via dei Ragni, Cerro Torre
archivio Cominetti, Lucco, Salvaterra