Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCervino Cinemountain 2010, Breuil-Cervinia

Alone On The Wall di Peter Mortimer e Nick Rosen, USA, 2009
Photo by Planetmountain.com
Rosso 70 di Vinicio Stefanello e Francesco Mansutti, Italia, 2009
Photo by Planetmountain.com
Crossing the Himalaya di John Murray, Irlanda, 2009
Photo by Planetmountain.com
Valanga Rosa
Photo by Planetmountain.com
INFO / links & info:

Cervino Cinemountain 2010, Breuil-Cervinia

22.07.2010 di Planetmountain

Dal 30 luglio all' 8 Agosto 2010 Valtournanche (Aosta), ospiterà la tredicesima edizione del Cervino CineMountain - Festival Internazionale del Film di Montagna, rassegna codiretta da Luisa Montrosset e Luca Bich, presieduta da Antonio Carrel, storica guida del Cervino.

Nato nel 1997 il Cervino CineMountain - Festival Internazionale del Film di Montagna attribuisce una serie di riconoscimenti alle opere che premiano film che hanno per tema la storia, l’alpinismo e lo sport e l’identità culturale dei popoli che abitano le montagne. Il cinema riesce ad infondere nello spettatore emozioni che poche altre forme di comunicazione riescono ad eguagliare: per questo il Cervino CineMountain mira a promuovere, attraverso esso, l'identità dei luoghi, la cultura e le bellezze del territorio montano.

In questa edizione sono stati selezionati 34 film che rappresentano il meglio della recente produzione di filmografia di montagna nel mondo intero. Si tratta sia di opere selezionate nei festival internazionali della cinematografia di montagna sia opere prime o film che scelgono il Cervino CineMountain per lanciare il proprio film nella diffusione dei festival internazionali. Ad una giuria internazionale di qualità (Italia, Polonia, Svizzera, Irlanda) spetterà il compito di attribuire i numerosi premi e riconoscimenti tra cui il Grand Prix – Conseil de La Vallée, oltre al Grand Prix Festival, riconoscimento al migliore dei film vincitori tra i festival di cinema di montagna del mondo intero.

Anche questa XIII edizione del Cervino CineMountain Festival ripropone la formula ormai consolidata e vincente delle 4 sezioni - Cervinia Mon Amour, Antropomount, Festival Concorso e After Festival - che avranno come protagonistio oltre ai film in concorso, le indimenticate campionesse della “Valanga Rosa”, trionfatrici di tutte le età sulle nevi internazionali nel mondo intero come Celina Seghi, Giuliana Minuzzo, Claudia Giordani, Paola Magoni, Maria Rosa Quario, Wanda Bieler, Daniela Zini, Paola Marciandi, Isolde Kostner. E poi il regista Davide De Michelis, Giovanni De Agostini, Mario Brigando e il padre Salesiano Don Aldo Rabino per l’omaggio a Padre Alberto De Agostini. E alpinisti del calibro di Walter Bonatti, Ivan Guerini, i fratelli Anthametten, Marco ed Hervé Barmasse.

Inoltre saranno presenti scrittori come Marco Albino Ferrari, Christian Arnoldi, Irene Affentranger ed Enrico Camanni; l'On. Antonio Tomassini (Presidente della XII Commissione permanente igiene e sanità), Giuseppe Isabellon (Assessore all'Agricoltura e Risorse Naturali - Valle d'Aosta), Marco Onida (Segretario Generale dell Convenzione delle Alpi), il Prof. Annibale Salsa (Antropologo ed ex Presidente Generale del C.A.I.) e ancora il Senatore Roberto Nicco ed il Deputato Antonio Fosson.

Tra i molti interessanti eventi speciali va sicuramente segnalato quello che, nella serata di chiusura di sabato 7 agosto alle ore 21 in Piazza delle Guide, vedrà come protagonista Walter Bonatti che presenta Cervino, la montagna del mondo ed introdurrà la proiezione di un grande classico del bergfilm di tutti i tempi come La grande conquista (1938) di Luis Trenker

Da sottolineare anche che il Cervino CineMountain, in concomitanza con la bataille des reines che si terrà al Breuil domenica 8 agosto, prenderà commiato dal suo pubblico non solo riproponendo i film vincitori ma dedicando questa ultima giornata ad un animale emblematico della vita in montagna: la mucca. La serata si aprirà infatti con l’evocazione letteraria di questo animale ed in particolare della tradizione delle reines a partire da liriche di autori valdostani. Seguirà la proiezione del film La vacca e il prigioniero (1959) di Henri Verneuil, interpretato dal grande attore francese Fernandel.

Film in Concorso del XIII Cervino CineMountain
Alone On The Wall di Peter Mortimer e Nick Rosen, USA, 2009, 24 min (Grand Prix Festival di Kendal)
Arbre (l') di Cécile Vaerstraten, Francia, 2008, 13 min
Bâmiyân di Patrick Pleutin, Francia, 2009, 15 min
Cantòma piàn, ca calo le valànghe di Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino, Italia, 2010, 71 min
Carmen meets Borat di Mercedes Stalenfoef, Paesi Bassi, 2009, 85 min (Grand Prix Festival della Lessinia - Italia)
Carstensz, the seventh summit di Pavol Barabas, Slovacchia, 2009, 44 min
Caucaso: tra due mari con un paio di sci di Mario Casella, Svizzera, 2010, 56 min
Cheval de l'Everest (le) di Bernard Germain, Francia, 2009, 53 min
Contres? di Kiko Ruiz Claverol, Spagna, 2009, 15 min
Crossing the Himalaya di John Murray, Irlanda, 2009, 47 min (Grand Prix Festival di Autrans - Francia)
Faiseur d'eau di Fatima Amaudruz, Svizzera, 2009, 14 min
Fiori all'occhiello (i) di Davide Torri, Italia, 2010, 35 min
Gente d'Alpe di Sandro Nardi, Italia, 2010, 42 min
Himalaya, le Chemin du ciel di Marianne Chaud, Francia, 2009, 52 min (Grand Prix Festival di Trento - Italia)
Jogging Category di Martin Le Gall, Francia, 2009, 26 min
Light side of the West (the) di Arianna Colliard e Alberto Baracco, Italia, 2009, 30 min
Main et la voix (la) di Anush Hamzehian, Francia, 2009, 54 min
Mount St. Elias di Gerald Salmina, Austria, 2009, 100 min (Grand Prix Festival di Torello - Spagna)
Obcina di Björn Reinhardt, Romania, 2007, 80 min (Grand Prix Festival di Tegernsee - Germania)
Oyan di Esmae'l Monsef, Iran, 2010, 19 min
Picu picu picuraro di Micol Cossali, Italia, 2008, 12 min
Rosso 70 di Vinicio Stefanello e Francesco Mansutti, Italia, 2009, 79 min
Rush hour dream di Kerim Jaspersen, Germania, 2010, 5 min
Salt di Murray Fredericks, Australia, 2009, 28 min
Shaman Tour di Laetitia Merli, Francia, 2009, 63 min
Small kingdom of Lo (the) di Giuseppe Tedeschi, Italia, 2009, 54 min
Sur les traces du renard di Jérôme Bouvier, Francia, 2008, 52 min (Grand Prix Festival di Zakopane - Polonia)
Tarlo (il) di Andrea Balossi Restelli, Italia, 2010, 16 min
Tentation de Potosi (la) di Philippe Crnogorac, Francia, 2010, 66 min
Trango di Denis Roy, Francia, 2010, 52 min
Ultima battaglia delle Alpi (l') di Roberto Cena e Fabio Canepa, Italia, 2010, 54 min
Ultima cima (la) di Juan Manuel Cortelo, Spagna, 2010, 82 min
Uomini e sassi di Luigi Cammarota, Italia, 2009, 39 min
Vallée oubliée des hommes (la) di Anne e Erik Lapied, Francia, 2009, 67 min
Vna-In vitg in hotel di Susanna Fanzun, Svizzera, 2008, 26 min

Vai al Programma Proiezioni

Vai al Programma Eventi

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini