Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowArco Rock Legend 2010 a Manolo, Ondra e Noguchi

Giuseppe Filippi (Ass. Rock Master), Lorenzo Delladio (La Sportiva), Angelo Seneci (Ass. Rock Master), Adam Ondra, Akiyo Noguchi, Ruth Oberrauch (Salewa), Francesco Spanedda (Sector), Fabrizio Miori (presidente giuria Arco Rock Legends)
Photo by Newspower
Ruth Oberrauch, Marketing Manager Italy Salewa, consegna il Salewa Rock Award ad Adam Ondra
Photo by Newspower
Akiyo Noguchi e il Presidente de La Sportiva Lorenzo Delladio
Photo by Newspower
Chris Sharma e Manolo a cui è stato assegnato il primo Sector Climbing Award
Photo by Newspower
INFO / links & info:

Arco Rock Legend 2010 a Manolo, Ondra e Noguchi

18.07.2010 di Planetmountain

Sabato 18/07/2010 al Climbing Stadium di Arco per il V Arco Rock Legends ad Adam Ondra è stato assegnato il Salewa Rock Award, mentre ad Akiyo Noguchi è andato il La Sportiva Competition Award. A Manolo assegnato il Sector Climbing Award, nuovo riconoscimento voluto dall'Associazione Rock Master.

Adam Ondra per l'arrampicata su roccia e Akiyo Noguchi per le competizioni. A loro vanno gli oscar dell'arrampicata della quinta edizione di Arco Rock Legends.

A Ondra della Repubblica Ceca - il 17enne climber venuto da un altro pianeta che ha sconvolto l'arrampicata proiettandola verso il futuro - va il dunque il SALEWA ROCK AWARD. Mentre alla vincitrice della Coppa del mondo Boulder 2009, la 21enne giapponese Akiyo Noguchi, va il LA SPORTIVA COMPETITION AWARD.

La novità di questa edizione, il SECTOR CLIMBING AWARD, il riconoscimento pensato e assegnato dall'Associazione Rock Master ai climber simbolo dell' arrampicata nel mondo è andato ad un'autentica leggenda di tutti i tempi, Maurizio 'Manolo' Zanolla. Il climber che con le sue realizzazioni e visioni rappresenta insieme la storia e il futuro della grande passione per l'arrampicata.

Va detto che quest'anno per le 23 riviste specializzate della Giuria Internazionale l'assegnazione del Salewa Rock Award e del La Sportiva Competition Award non è stato per nulla un compito facile. D'altra parte i nomi dei 5 climber nominatati per la roccia e i 3 atleti per le competizioni erano davvero di assoluta caratura. Così, come ha detto il presidente della giuria Fabrizio Miori, per la prima volta si è dovuti andare al “ballottaggio” per proclamare i due vincitori.

Per il Salewa Rock Award oltre ad Ondra (già vincitore del Premio nel 2008) erano in lizza anche lo statunitense Chris Sharma, il re dell'arrampicata sportiva già vincitore l'anno scorso. La fortissima francese Charlotte Durif e il suo giovanissimo (appena 15enne!) quanto irrefrenabile connazionale Enzo Oddo che già ha ottenuto risultati che toccano la scala massima della difficoltà sulla roccia. E ancora Daniel Wood, lo statunitense reduce da una stagione strepitosa nel boulder.

Alla fine però ha prevalso Adam Ondra, come recita la motivazione della Giuria “per le sue impressionati realizzazioni e per la capacità di interpretare l'arampicata come una grande avventura”. Ed è stato bello vedere l'applauso pronto e spontaneo di Sharma, Oddo e Durif seguito alla proclamazione. Senza contare la felicità che sprizzava dagli occhi  del “piccolo” Enzo, incredulo di essere lì, insieme a tanti campioni. Chapeau a tutti per lo spirito!

Dall'altra parte, quella delle competizioni, anche l'assegnazione La Sportiva Competition Award si è risolta sul filo di lana. In campo, oltre alla Noguci, correvano anche la 18enne austriaca Johanna Ernst, ovvero la campionessa del mondo Lead ma anche l'atleta da battere nelle competizioni con la corda. E poi c'era ancora Adam Ondra che, l'anno scorso, nell'anno del suo esordio nelle competizioni senior, ha conquistato la Coppa del mondo Lead, la Coppa del mondo di Combinata e l'argento ai mondiali Lead.

Il Premio delle competizioni però, come ben spiega la motivazione della Giuria, è andato ad “Akiyo Noguchi, per le sue vittorie e per lo spirito positivo che dimostra in campo”. E a guardare lo stupore ma anche il sorriso della Noguchi sul palco c'è da dire che la scelta è perfetta per una campionessa di boulder ma anche di stile.


ALBO D’ORO VINCITORI ARCO ROCK LEGENDS
SALEWA ROCK AWARD - Josune Bereziartu (2006), Patxi Usobiaga (2007), Adam Ondra (2008), Chris Sharma (2009), Adam Ondra (2010)
LA SPORTIVA COMPETITION AWARD - Angela Eiter (2006), David Lama (2007), Maja Vidmar (2008), Kilian Fischhuber (2009), Akiyo Noguchi (2010).
SECTOR CLIMBING AWARD - Maurizio 'Manolo' Zanolla (2010)

GIURIA INTERNAZIONALE 2010
Presidente: Fabrizio Miori
Vice presidente: Giorgio Balducci (regista RAI)
Riviste internazionali: Climax (AUT), Montana (CZE), Summit (GBR), Alpin (GER), Klettern (GER), Rivista del CAI (ITA), Meridiani Montagne (ITA), ALP (ITA), UP Climbing (ITA) Rock and Snow (JPN), Climber (KOR), Gory (POL), SA Mountain Mag (SA), Jamesak (SLK), Planinski Vestnik (SLO), Rock & Ice (USA) e i siti internet ukclimbing.com, mountain.ru e 8a.nu

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara