Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowCortina inCroda Seconda edizione


Photo by Planetmountain.com
Adam Ondra su Action Direct 9a, Frankenjura, Germania
Photo by Bida, www.czechclimbing.com
Krysztof Wielicki
Photo by arch. K. Wielicki
DOWNLOAD / Files:
INFO / links & info:

Cortina inCroda Seconda edizione

05.07.2010 di Planetmountain

Dal 9 luglio al 25 agosto va in scena Cortina in Croda, kermesse in 10 appuntamenti tra poesia e letteratura, montagne e musica, avventura, arrampicata, alpinismo e cinema.

Dal 9 luglio riparte Cortina inCroda, la rassegna che, la scorsa estate, gli Scoiattoli di Cortina hanno inventato e messo in campo nell'anno del loro 70° compleanno. E' un'edizione che s'annuncia subito con molte novità, e non solo per la varietà e qualità qualità degli appuntamenti programma. Il grande successo della scorsa estate infatti ha covinto gli Scoiattoli a spingere ulteriormente sull'accelleratore. Così, se quella del 2009 è stata una sorta di numero 0 - quasi un esperimento per rilanciare quella cultura di montagna e dell'alpinismo che tanta parte ha avuto ed ha ancora nella storia di Cortina - quella di quest'anno è a tutti gli effetti un'edizione che dà il via ad un ciclo destinato a durare nel tempo.

Prova ne sia che ad organizzarla è la neonata Associazione Cortina inCroda che, pur avendo negli Scoiattoli i partner privilegiati (il presidente della nuova Associazione è infatti lo “Scoiattolo” Mario Lacedelli), raccoglie un più vasto e variegato contributo di adesioni. E questo proprio per rappresentare l'apertura e lo specifico carattere culturale di questo progetto che ha per vocazione la montagna ma anche un format innovativo. Quello stesso format, pensato e condotto da Andrea Gris il direttore artistico della manifestazione, che tanto successo ha già riscosso e che unisce "dinamicamente" poesia e letteratura, montagne e musica, avventura, arrampicata, alpinismo e cinema

Ma andiamo al programma che quest'anno vedrà 6 serate all'Alexander Girardi, il grande teatro di Cortina, a cui si aggiungeranno 2 serate dedicate ai film di montagna al Cinema Eden, una mostra al LP26 e l'ormai classico Flash Mob in Piazza Venezia. Iniziamo subito col dire che il ruolo di ospite fisso (o di “opinionista”) che l'anno scorso era di Mauro Corona in quest'edizione vedrà come protagonista un altro grande scrittore e climber: Erri De Luca.

Venerdì 9 luglio saranno proprio loro, Corona e De Luca, a dar avvio alla prima serata dedicata alle “DOLOMITI patrimonio Unesco...ma non solo” che avrà come protagonisti: Franco Nicolini e Mirko Mezzanotte, con il loro viaggio che in 50 giorni li ha portati a toccare 106 vette delle Dolomiti, il presidente dell'ENIT e grande appassionato della montagna Matteo Marzotto e il neo vicepresidente del consiglio regionale Matteo Toscani. Inoltre interverranno alla serata il governatore del Veneto Luca Zaia e il giornalista Piero Angela.

Sempre Venerdì 9 luglio all' LP26 di Cortina verrà inaugurata anche la mostra “SGUARDI dall'alto” di Giulio Malfer. Il lavoro del fotografo e artista roveretano è il frutto di un viaggio-conoscenza lungo 5 anni che l'ha portato ad incontrare moltissimi grandi alpinisti italiani. Uomini e donne che tanta parte della loro vita hanno dedicato alla montagna e che Malfer ci restituisce con i loro sorrisi, memorie, visioni che parlano di un altro mondo. Quello che hanno sognato sulle montagne e quello che forse inseguono ancora con i loro “sguardi dall'alto”.

Si prosegue Mercoledì 14 luglio con “MONTAGNA sacra e profana” una serata dedicata all'Himalaya ma anche al senso più prodondo della ricerca e dell'esplorazione nelle alte terre. Protagonisti l'alpinista polacco Krysztof Wielicki, il 5° uomo ad aver salito tutti i 14 Ottomila e uno dei più grandi himalaysti “invernali” (ma non solo) di tutti i tempi. Con lui a testimoniare della montagna come simbolo del divino e dell'umano ci saranno lo sherpa Juru Jangbu e il parroco di Cortina don Davide Fiocco. Lunedì 19 luglio è la volta di “VERTICALITÀ estrema”. Ovvero la storia e la passione di Adam Ondra, il ragazzino che ha letteralmente sconvolto tutti i parametri dell'arrampicata (non solo) sportiva, che s'incroceranno con l'esperienza di Pietro Dal Prà, “un fratello maggiore” che tanto ha dato per fare grande l'arrampicata ma anche per restituirle un senso più alto.

Martedì 20 luglio l'appuntamento è al cinema Eden per la prima delle 3 serate dedicate al CINEMA di montagna. In progranma: “Alone on the wal” di Peter Mortimer e Nick Rosen (USA) e “Himalaya, le chemin du ciel” di Marianne Chaud (Francia) entrambi premiati al Film Festival di Trento 2010. Venerdì 23 luglio va in scena “ARMONIE e immagini verticali!”. Un vero sogno durante il quale la musica della Dolomiti Symphonia diretta dal maestro Delio Cassetta si sposerà con le immagini del regista Fulvio Mariani e gli interventi del professore Mirko Melanko. Tra le altre sarà eseguita "Armonie verticali" di Davide Donazzolo, che è anche la sigla di Cortina inCroda. Mentre Martedì 3 agosto con la seconda proiezione italiana de “IL GIGANTE delle Dolomiti” - film del 1926 di Guido Brignone, si potrà ammirare oltre che un capolavoro della cinematografia di montagna anche la Cortina d'inizio '900. Il film che per l'occasione sarà musicato dal vivo da Miscele d’Aria Sextet di Carlo Casillo, sarà presentato da Maurizio Nichetti.

Venerdì 6 agosto alle 12.00 in Piazza Venezia con il “Freze Flash Mob” condotto da Andrea Gaspari tutti diventano protagonisti di “Fermi tutti ho un messaggio per te!”. Mentre Mercoledì 18 agosto al cinema Eden verrà proiettato “Rosso 70 - Storie e memorie di 70 anni di alpinismo degli Scoiattoli di Cortina” di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello.

Mercoledì 25 agosto il gran finale è tutto per “KATAKLO' Up...up...up!” uno spettacolo messo in scena dalla compagnia di danza milanese Kataklò e che prende ispirazione dalla montagna per esplorare il rapporto dell'uomo con la natura. Il fulcro di questa speciale performance cortinese sarà, non a caso, proprio l'arrampicata e l'alpinismo, per un'interpretazione che, c'è da scommetterci, non mancherà di stupire e far sognare quanti hanno sempre pensato che l'arrampicata sia davvero una danza immersa in quell'aria che sta tra il cielo e la roccia.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello