Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowDe rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher in Bavella, Corsica

De rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher nel Bavella, Corsica
Photo by Larcher/Oviglia
De rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher nel Bavella, Corsica
Photo by Larcher/Oviglia

De rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher in Bavella, Corsica

06.05.2010 di Planetmountain

Il 16 aprile Maurizio Oviglia e Rolando Larcher hanno effettuato la prima libera di De rerum natura (230m, 7c max, 7a obbl, /RS2+/II) sulla Punta u Corbu al Col de la Bavella, Corsica.

Chi pensa all'arrampicata in Corsica non può non pensare alla lussurreggiante Val Restonica vicino alla vecchia capitale Corte e, più a sud, all'aspro Colle di Bavella, indubbiamente uno dei paradisi dell'arrampicata su granito in Europa. Qui a 1200m si trova una piccola e frequentata falesia ma soprattutto, pochi metri sotto il colle, c'è un fantastico mondo di guglie e pareti di ruvido grantico solcate da favolose vie di più tiri. Sulle Teghie Lisce, per esempio, corre la famosa Le dos de l’éléphant mentre la Punta u Corbu presenta due grande vie dei fratelli Arnaud e Francois Petit: la prima è Jeef, un capolavoro di estetica ed impegno raggionevolmente gradata 7a+, la seconda è la difficile e straordinaria Delicatessen, una delle multi-pitch di riferimento, aperta nel 1992 e poi liberata nel 2001.

Sembra incredibile, ma proprio accanto a Delicatessen a metà aprile Maurizio Oviglia e Rolando Larcher hanno salito una nuova linea chiamata "De rerum natura" (230m, 7c max, 7a obbl, /RS2+/II). Incredibile perchè la via - bellissima - sale una serie di evidenti e straordinare fessure e tafoni (caratteristiche di questa zona) mai presi in considerazone, che hanno richiesto due giorni di lavoro, prima della rotpunkt del 16 aprile. La descrizione breve è "splendida arrampicata su fessure atletiche" ma abbiamo la sensazione che quest'ennesima via della cordata Larcher & Oviglia sia molto di più: crediamo che segnerà un nuovo inizio per la scoperta dell'immenso potenziale dell'aspro e bellissimo Colle della Bavella.

Via “De rerum natura” di Rolando Larcher
“De rerum natura”, il famoso poema filosofico scritto da Lucrezio nel I° secolo A.C., tradotto dal latino significa “Sulle cose della natura” e tratta della realtà della natura e del ruolo dell'uomo in essa.

L'umanità, ed in particolare quella che si rifà alla cultura occidentale, sta scordando sempre più che è la Natura che governa. Nonostante tutte le sue innovazioni tecnologiche, l'uomo dovrà sempre arrendersi ai voleri di madre natura, e sempre lei comanderà, fortunatamente.

Noi alpinisti, noi scalatori, individualisti come siamo, abbiamo sempre la presunzione di distinguerci dalla massa. Forse però in questo caso il nostro anticonformismo, ha una ragione di fondo. Come la maggioranza dei nostri simili, rispettiamo poco la natura, ma a differenza loro indiscutibilmente la temiamo. Abbiamo un timore reverenziale per tutte le sue manifestazioni, ma nello stesso tempo abbiamo necessità di godere delle sue bellezze, una necessità che spesso diviene dipendenza.

Non sono che pensieri scaturiti dopo aver vissuto la bellezza e la solitudine del Col di Bavella in Corsica, godendo del suo granito clamoroso e variegato. E dal fatto dell’aver impiegato 18 ore per rientrare a casa, al posto di 1 ora di volo, causa l'eruzione del vulcano islandese. Un gravoso disguido, accettato personalmente con serenità, un’occasione importante di riflessione per tutti noi.... perchè sono cose della natura.

Rolando Larcher (CAAI)

Si ringrazia Petzl – Montura – La Sportiva

VAI ALLA SCHEDA DE RERUM NATURA

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon