Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowSan Giorgio, arrampicare nelle Marche

La bella falesia di San Giorgio, Marche.
Photo by Archivio Stefano Scollo
INFO / links & info:

San Giorgio, arrampicare nelle Marche

15.12.2009 di Planetmountain

La bella falesia di San Giorgio vicino ad Ascoli Picino, con più di 100 vie un piccolo gioello per arrampicare nelle Marche.

La falesia di San Giorgio nasce negli anni 90 per opera di diversi arrampicatori tra cui Antonio Palermi, Stefano Romanucci, Virgulti A., Mauro Calibani, … ed ha circa una quarantina di vie. Nell’agosto del 2007 i fratelli Sacripanti, dopo una passeggiata a San Giorgio o meglio in una “selva oscura”, decidono di spittare una nuova via “Il ritorno”, poi la “Diana express”. Inizia così un’avventura che è ancora in atto. Lavori di bonifica, pulizia, realizzazione di sentieri e nuove vie grazie al contributo di appassionati occasionali e altri che sono sempre all’opera: Gilberto Sacripanti e Leandro Fares. Oggi San Giorgio è una falesia completa, dove si può arrampicare tutto l’anno, avendo un settore invernale a sud ed uno estivo a nord, in ombra già in tarda mattinata.

ARRAMPICARE A SAN GIORGIO, MARCHE

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara