Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowZhenja Kazbekova sale 8a+/8b a 12 anni

Zhenja Kazbekova sale Catapult, 7c+, Red Stone, Crimea
Photo by Anna Piunova
INFO / links & info:

Zhenja Kazbekova sale 8a+/8b a 12 anni

02.07.2009 di Planetmountain

La 12enne ucraina Zhenja Kazbekova ha liberato il suo primo 8a+/8b, New Kenigsberg nella falesia Red Stone in Crimea.

Giovani campioni crescono: è di ieri la notizia, riportata da www.mountain.ru, che la 12enne Zhenja Kazbekova ha liberato il suo primo 8a+/8b, New Kenigsberg nella falesia di Red Stone in Crimea, nel sud dell' Ucraina. In realtà Zhenja non è un volto nuovo: è la figlia di due assi dell'arrampicata sportiva, Serik Kazbekov (uno degli atleti più rappresentativi del circuito mondiale delle gare nonché autore du un grande 8b+ a-vista al Covolo) e Natalia Perlova (vincitrice della Coppa del Mondo Boulder 2002).

Ogni anno Zhenja viene al Rock Junior di Arco per confrontarsi con gli altri ragazzi e l'anno scorso è riuscita a liberare il suo primo 8a. Mentre ora è arrivato il suo 8a+/8b. Aldilà di come evolverà la passione per l'arrampicata della giovanissima Zhenja, una cosa è già chiara: questo è un bellissimo risultato per tutta la sua famiglia!

A proposito poi di Crimea e arrampicata, pubblichiamo una brevissima presentazione a cura di mamma Natalia.


Arrampicare in Crimea
di Natalia Perlova

La penisola della Crimea è situata nella parte sud dell' Ucraina. La sua costa sud è costituita da una stretta fascia di terra schiacciata tra le montagne e il Mare Nero e contornata da vigneti e falesie di calcare. Non a caso le più famose falesie dell'intera Ucraina si trovano proprio qui, e ogni anno vengono aggiunte nuove vie e nuovi boulder.

Le falesie più alla moda sono Krasny Kamen (tradotto letteralmente Sasso Rosso), Nikita, Simeiz, Foros, Laspi, Batiliman, Ohrch-Kaya, mentre Forossky Kant, Shahn-Kaya, Batiliman offrono vie di più tiri, comprese tra i 200 e i 350 metri lunghezza. Solitamente queste vie sono tutte da proteggere, ma ultimamente alcune sono state spittate.

Il mare della Crimea è un'attrazione incantevole e la speciale combinazione di roccia e mare la rende una vacanza ideale per i climber. Il mare è meno salato del Mediterraneo e i prezzi per gli alloggi e il cibo sono meno alti che in Europa. Poiché fa molto caldo in estate, i periodi migliori per un viaggio-arrampicata sono la primavera e l'autunno, ma naturalmente è comunque possibile arrampicare anche nella stagione più calda: alle prime ore del mattino (dalle 7 alle 11) o la sera (dalle 17 alle 21).

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara