Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIl XVII Mezzalama non è partito, rinviata la 17a edizione

Gli atleti del 17° Mezzalama ascoltano le parole di Adriano Favre che annuncia il rinvio della gara.
Photo by arch. Trofeo Mezzalama
Adriano Favre annuncia la decisione di non far disputare la gara.
Photo by arch. Trofeo Mezzalama

Il XVII Mezzalama non è partito, rinviata la 17a edizione

19.04.2009 di Uff. Stampa Mezzalama

La partenza del Trofeo Mezzalama prevista per questa mattina non è stata possibile per l'aggravarsi delle condizioni meteo che hanno costretto gli organizzatori a non dare il via agli oltre mille atleti già schierata sulla linea di partenza di Breuil - Cervinia. Il "recupero" della classicissima dello scialpinismo probabilmente sarà possibile il 2 maggio prossimo.

Il 17^ Trofeo Mezzalama non è partito, ma l’edizione non è annullata. Stamane sul parterre di Bardoney a Breuil – Cervinia è caduta in forma di neve la doccia fredda del rinvio. Alle ore 5.30 Adriano Favre il responsabile tecnico che regge le sorti della gara moderna dal 1997 ha annunciato che le condizioni del percorso in quota si erano fatte proibitive.

“Le guide alpine addette alla sicurezza del percorso, di vedetta nei rifugi in quota e nei bivacchi mobili installati per la gara – ha annunciato Favre agli atleti – mi comunicano che le condizioni meteo si sono aggravate. La perturbazione che aspettavamo in tarda mattinata ha anticipato i tempi, e su tutto il percorso sta già nevicando. Inoltre sul Castore e sul Naso del Lyskamm questa notte si è levato il vento che sta creando pericolosi accumuli sui pendii. Mi dispiace dovervi dire che in queste condizioni il Mezzalama non può partire. Ipotizziamo di poter recuperare la gara sabato 2 maggio, ma dovremo verificare vari aspetti organizzativi. Contiamo di potervi dare conferme al più presto.” Non senza emozione dagli oltre mille atleti si è levato un applauso di solidarietà a Favre e al suo staff, a conferma che il rinvio era inevitabile.

Il primo problema da risolvere sarebbe ora la concomitanza con il Trofeo Parravicini, prova finale di Coppa Italia di scialpinismo in calendario per il 3 di maggio, che si disputa in Alta Val Brembana. Ma fortunatamente questo è un problema già risolto. Lo staff del Mezzalama ha prontamente contattato di prima mattina gli organizzatori del Cai Bergamo che con straordinaria, solidale prontezza hanno dato il via libera ai colleghi valdostani. “Il Trofeo Parravicini che festeggia con l’imminente edizione i sessanta anni, è storico fratello del Mezzalama ancora più anziano – ha dichiarato Giovanni Capra responsabile della Coppa Italia. E a nome di Gianni Mascardi presidente del Parravicini ha aggiunto: “in spirito di collaborazione siamo ben lieti di poter consentire il recupero della gara del Monte Rosa, slittando di una settimana la nostra.”

Lo staff del Mezzalama, d’intesa con Aurelio Marguerettaz, assessore allo sport e turismo della Regione Autonoma Valle d’Aosta, è già all’opera per risolvere tutti i complessi problemi organizzativi che comporta il rinvio della “maratona dei ghiacciai”. Al più presto verrà data la conferma ufficiale se il 17^ Trofeo Mezzalama si potrà correre il 2 maggio prossimo.

>> presentazione XVII Trrofeo Mezzalama

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara