Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIl gritstone inglese per Kevin Jorgeson e Alex Honnold

Kevin Jorgeson e il suo miracoloso e fortunato volo dal passaggio chiave di Gaia E8 6c, Black Rocks, Peak Distict, Inghilterra. Il climber americano ha poi esplorato i movimenti in toprope prima di effettuare la sua ripetizione.
Photo by Jorgeson archive

Il gritstone inglese per Kevin Jorgeson e Alex Honnold

24.11.2008 di Planetmountain

Kevin Jorgeson ha effettuato la prima ripetizione di The Groove a Cratcliffe Tor in Inghilterra, mentre assieme a Alex Honnold sta terminando il raid del gritstone inglese.

Come si poteva intuire dalle nostre precedenti news, i climber americani Kevin Jorgeson and Alex Honnold hanno letteralmente divorato il gritstone inglese, salendo un numero senza precedenti di vie estreme, mentre schivavano la pioggia durante il loro raid britannico.

L'ultima celebre “vittima” è The Groove, la via test di James Pearson a Cratcliffe Tor liberata nel febbraio di quest'anno e gradata E10. E' stato il giovane Kevin Jorgeson a realizzare la prima ripetizione, finendo la via con un’uscita per la classica Fern Hill, invece di uscire sullo spigolo. Mentre gli inglese dibattono se questa è tecnicamente da considerare una ripetizione, Jorgeson spiega che gli è sembrato di seguire la linea più naturale e che la via è semplicemente "incredibile, unica e molto gratificante. "Da notare che dopo la salita Jorgeson si è buttato dal movimento peggiore per capire quanto fosse pericoloso... sua conclusione... safe and hard!

Abbiamo cercato di compilare una breve lista (senz'altro non esaustiva) delle salite più significative del duo americano. Quello che ci preme sottolineare non è l'apparente facilità con cui hanno divorato le vie sacre del gritstone britannico, ma il talento, le capacità tecniche, l'impegno psicologico e, perché no, anche la bella dose di fortuna che ci vuole per uscire illesi da queste vie dove il pericolo non è mai da sottovalutare.


The New Statesman - headpoint  (Kevin Jorgeson)
Parthian Shot - prima salita dal basso di un E9 (Kevin Jorgeson)
The Promise - 2° e 3° salita (Kevin Jorgeson & Alex Honnold)
Gaia - flash (Alex Honnold) & headpoint (Kevin Jorgeson dopo aver sopravvisto un volo dal passagio chiave)
Meshuga - (Alex Honnold & Kevin Jorgeson, solo)
End of the Affair - flash (Alex Honnold)
Master Edge - onsight (Alex Honnold)
The Groove - headpoint, con uscita diversa rispetto alla prima salita (Kevin Jorgeson)

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara