Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowWorld Cup Boulder e Speed 2008: vincono Fischhuber, Stöhr, Vaytsekhovsky, Ropek

Moscow World Cup 2008
Photo by www.ifsc-climbing.org
Moscow World Cup 2008
Photo by www.ifsc-climbing.org
Moscow World Cup 2008
Photo by www.ifsc-climbing.org
Moscow World Cup 2008
Photo by www.ifsc-climbing.org
INFO / links & info:

World Cup Boulder e Speed 2008: vincono Fischhuber, Stöhr, Vaytsekhovsky, Ropek

04.11.2008 di PlanetMountain

2/11/08. A Mosca Rustam Gelmanov e Katharina Saurwein salgono sul gradino più alto del podio della settima e ultima tappa della Coppa del mondo di Boulder. Kilian Fischhuber e Anna Stöhr si aggiudicano la vittoria del circuito Boulder. Gabriele Moroni termina al 4° posto nella classifica generale. Nella Coppa speed vittoria di . Evgeny Vaytsekhovsky e Edyta Ropek.

Per l’ultimo round della Coppa del mondo boulder c’era una parte già scritta: Kilian Fischhuber e Anna Stöhr, con la tappa di Montauban, si erano già matematicamente aggiudicati la vittoria del circuito. Non per questo i due talenti austriaci hanno corso una gara in suplesse. Soprattutto Fischhuber che con il 2° posto ha ribadito la sua (ormai lunga) leadershep nella specialità dei blocchi. D’altra parte questa sua terza Coppa del mondo - dopo le vittorie nel 2005, nel 2007 e il 2° posto nel 2006 - arriva con uno score di 2 vittorie, 4 secondi e 1 settimo posto che non lascia dubbi.

Come non lascia dubbi il percorso della campionessa del mondo Anna Stöhr che, anche se a Mosca è solo 7a e prima delle escluse dalla finale, conquista la sua prima Coppa del mondo boulder dall’alto delle sue 4 vittorie a cui si sono aggiunti un 3°, un 8° e un 7° posto. Chapeau a loro, e chapeau al team austriaco! Anche se, dal boulder alla difficoltà, questo ormai è un Leitmotiv tanto scontato quanto sempre più evidente. Lo prova anche il 2° posto in classifica generale di David Lama, altro fenomeno targato Austria, che (con 2 vittorie, 1 terzo e un 23° posto) per far suo l’argento non ha avuto nemmeno bisogno di scendere in campo a Mosca.

In realtà nella capitale russa tutti attendevano altre “battaglie”. Prima fra tutte quella del novarese Gabriele Moroni impegnato a difendere il terzo posto dagli assalti del russo Dmitry Sharafutdinov. Alla fine l’ha spuntata il 22enne russo che, con il 4° posto contro il 10° di Moroni, ha scavalcato l’azzurro nella corsa al bronzo. Va detto che Sharafutdinov, oltre ad essere il campione del mondo in carica, è ormai da tempo è uno dei più quotati boulderisti mondiali, non a caso questo suo 3° posto arrivi con un percorso di Coppa che l’ha visto in sole 4 partecipazioni centrare 2 vittorie, un secondo e appunto questo 4° posto a Mosca. Per Moroni resta il rimpianto di un bronzo perso per soli 8 punti, ma anche la consapevolezza sia del bel percorso 2008, che l’ha visto una volta 2°, due 4°, due 6°, una 7° e una 10°, sia di essere tra i più forti del boulder mondiale. Sempre per i colori italiani inoltre Lucas Preti è 13°, Cristian Core 16° e Michele Caminati 17°.

In gara femminile, detto della Stöhr, va segnalata la seconda piazza della 19enne giapponese Akiyo Noguchi capace di vincere una gara e poi di mettere in fila un 2°, un 3°, un 4°, un 6° e un 10° posto. Alle sue spalle l’ormai eterna Yulia Abramchuk che per 3 miseri punti s’è vista relegata al bronzo. Segno del destino che con lei è sempre stato un po’ “ingrato” e di un’altra della “battaglie” di Mosca: alla russa infatti è stata fatale proprio quest’ultima tappa “casalinga” dove è finita 6a proprio dietro della Noguchi.

Resta ancora da dire del podio di quest’ultima tappa di Coppa. Con il 20enne russo Rustam Gelmanov che si prende la soddisfazione di vincere davanti a re Fischhuber (chiudendo tutti i 4 problemi della finale contro i 3 di Kilian), e con il 25enne semisconosciuto Stanislav Kleshnov che sale sul terzo gradino del podio. Mentre tra le donne, per la serie “piove sul bagnato” la 20enne e ormai affermata stella austriaca Katharina Saurwein fa sua gara e insieme il 4° posto in classifica generale; seguita dalle fortissime slovene Natalija Gros e Katja Vidmar, non a caso 5° e 6° anche nella classifica di Coppa.

Ma a Mosca si correva anche l’ultima tappa della Coppa Speed che ha visto il fuoriclasse russo Evgeny Vaytsekhovsky centrare sia la vittoria di tappa sia la sua terza Coppa del mondo speed. conquistata davanti al connazionale Sergey Sinitsyn (argento in Coppa e 8° a Mosca) e al cinese Qixin Zhong che però non ha corso in Russia. In gara femminile, dopo un grande duello, è la polacca Edyta Ropek che con il 2° posto di tappa si aggiudica la Coppa a scapito dell’ucraina Olena Ryepko che, pur vincendo l’ultima tappa, è seconda in classifica generale davanti alla connazionale Svitlana Tuzhylina.

Ora per il circuito mondiale l’attesa è tutta per l’appuntamento di Kranj che i prossimi15 e 16 novembre che, come tradizione, chiuderà anche l’avventura della World Cup Lead 2008


Classifica maschile boulder - Mosca
1 Rustam Gelmanov RUS
2 Kilian Fischhuber AUT
3 Stanislav Kleshnov UKR
4 Dmitry Sharafutdinov RUS
5 Jonas Baumann GER
6 Klemen Becan SLO
7 Loïc Gaidioz FRA
8 Vasily Kozlov RUS
9 Tsukuru Hori JPN
10 Gabriele Moroni ITA
11 Vincent Baudrier FRA
12 Alexey Rubtsov RUS
13 Mikhail Chernikov RUS
14 Lucas Preti ITA
15 Viktor Kozlov RUS
16 Benoit Heintz FRA
17 Alexander Nikolaev RUS
18 Konstantin Saveliev RUS
19 Alexander Kalina RUS
20 Mykhaylo Shalagin UKR
classifica completa

Classifica femminile boulder - Mosca
1 Katharina Saurwein AUT
2 Natalija Gros SLO
2 Katja Vidmar SLO
4 Yana Chereshneva RUS
5 Yulia Abramchuk RUS
6 Akiyo Noguchi JPN
7 Anna Stöhr AUT
8 Sabine Bacher AUT
9 Chloé Graftiaux BEL
10 Anna Galliamova RUS
11 Angelica Lind SWE
12 Ksenia Alexeeva RUS
13 Barbara Bacher AUT
14 Olga Bibik RUS
15 Olga Bezhko UKR
classifica completa

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale