Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowNuova big wall sullo Huascaran North per Silvia Vidal

Silvia Vidal ai piedi di "Entre boires" A3/6a+/80º, parete Est Huascaran North, Cordillera Blanca, Perù (Silvia Vidal & Youri Cappis, 23/07 - 09/08/2008)
Photo by Silvia Vidal archive

Photo by Baró-Corominas
Youri Cappis in parete su "Entre boires" A3/6a+/80º, parete Est di Huascaran North, Cordillera Blanca, Peru (Silvia Vidal & Youri Cappis, 23/07 - 09/08/2008)
Photo by Silvia Vidal archive
INFO / links & info:

Nuova big wall sullo Huascaran North per Silvia Vidal

30.09.2008 di PlanetMountain

Dal 26 luglio al 9 agosto Silvia Vidal e Youri Cappis hanno effettuato la prima salita di ‘Entre boires’ A3/6a+/80º sulla parete est dello Huascaran North (Cordillera Blanca, Perù).

Silvia Vidal continua nella sua ricerca di big walls nel mondo. Dal 23 luglio al 9 agosto la Catalana si è impegnata, assieme allo svizzero Youris Cappis, nella prima salita di "Entre boires" A3/6a+/80º che sale una linea sulla parete est dello Huascaran North (Cordillera Blanca, Peru).

Entre boires, Huascaran North, Peru di Silvia Vidal

Dal 23 luglio al 9 agosto, dopo 7 giorni impiegati a trasportare l'attrezzatura e fissare i primi 200m della via, Youri Cappis (uno Svizzero che ora abita in Catalonia) ed io abbiamo salito una nuova via sulla parete est del Huascaran North.

Youri non aveva nessuna esperienza di Big walls, ma voleva comunque accompagnarmi e sperimentare la vita in parete per più giorni di fila, in altitudine e lontano dalla "civiltà". Fino a 10 giorni dalla partenza per il Perù non aveva mai preso in mano uno jumar, ma dopo due giorni di pratica... ha deciso di venire con me. Si è rivelata un'esperienza fantastica sia per lui sia per me!

Abbiamo stabilito il Campo Base Avanzato a 5200m e dopo 7 giorni di acclimatamento, trasporto e fissaggio delle corde abbiamo iniziato la salita. La nostra intenzione era di salire il triangolo di roccia e poi proseguire per la cima, ma non siamo riusciti a raggiungerla a causa del maltempo, sia per le condizioni del ghiaccio sia perchè la discesa ai nostri portaledges si è rivelata estremamente difficile.

La difficoltà maggiore era individuare una via di salita, cosa che si è dimostrata complicata ma ancora più difficile si è rivelata in discesa. La prima sezione è segnata da numerosi tetti che abbiamo tentato di evitare, mentre la sezione centrale della via che sale su neve e ghiaccio fino a 80° ci ha reso molto faticoso il trasporto degli haulbag e le discese in doppie. La sezione finale è strapiombante e la qualità della roccia cambia notevolmente, da molto friabile a compattassima. Per fortuna la salita di quest’ultima sezione è diretta e facile.

L'accesso alla parete è abbastanza pericoloso a causa delle scariche dei seracchi posti tra i due Huascaranes. Inoltre, la base della parete è esposta alla caduta di sassi tanto che le nostre corde fisse sono stati tagliate in due punti. La via  però è abbastanza sicura grazie ai grandi tetti e agli strapiombi, che però aumentano la difficoltà delle discese in doppia. In totale abbiamo impegnato 2 giorni e mezzo a scendere i tetti, i traversi e le sezioni di neve.

Abbiamo impiegato un totale di 18 giorni (17 notti) in parete e non abbiamo avuto neanche un giorno di bel tempo. Il freddo intenso ha congelato la nostro acqua e ci ha anche causato problemi di circolazione ai piedi, mani e nasi. Di conseguenza ho trascorso alcuni giorni in solitaria mentre Youri si riprendeva nel portaledge.

Ci è sembrato di salire su una parete vergine e non abbiamo trovato nessuna informazioni su altre possibili vie. Questa stagione in Perù è stata pessima e anche se abbiamo avuto un paio di momenti di sole, siamo saliti quasi interamente immersi nella nebbia e nella neve. E' per questo che abbiamo dato alla via il nome "Entre boires", che in Catalano significa "Nella nebbia".


Entre boires
Parete Est Huascaran North (Cordillera Blanca, Peru)
Salitori: Silvia Vidal & Youri Cappis, 23/07 - 09/08/2008
Campo Base Avanzato: 5200m
Base della parete: 5350m
Fine della via: 6150m
Lunghezza: 970m
3 campi in parete: C1/R5 5500m, C2/R10 5750m, C3/R14 5950m
Difficoltà: A3/6a+/80º
Giorni in parete: 18
Corde fisse: 200 m

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Campanile di Val Montanaia - Via Normale
    Per precisazione:"la sosta a spit" si incontra sul secondo t ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Evergreen
    Ho salito la via questa estate e naturalmente ci siamo conge ...
    2014-10-20 / francesco gherlenda
  • Rataplan
    Ripetizione del 20.09.2014L1 6c bella fessura non banale pe ...
    2014-09-23 / oscar meloni
  • Via Paola
    ripetuta per la quarta volta, mi sento di proporre questi gr ...
    2014-09-01 / Niccol%C3%B2 Antonello