Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowFrançois Damilano, il Peak Hawley e l’ Aiguille Josephine

Peak Hawley
Photo by arch. François Damilano
la cresta tra Peak Hawley e l’ Aiguille Josephine
Photo by arch. François Damilano
Miss Elzabeth Hawley
Photo by arch. François Damilano

François Damilano, il Peak Hawley e l’ Aiguille Josephine

12.06.2008 di Elio Bonfanti

Il 7/05 François Damilano ha realizzato la prima ascensione e traversata del Peak Hawley e dell’ Aiguille Josephine nella zona del Dhaulagiri Group, Nepal

Lo scorso 7 maggio François Damilano, di ritorno dalla salita della Punta Hiunchli (Dhaulagiri VII, 7242m, Nepal), ha realizzato la salita solitaria di una cima innominata. La vetta è stata intitolata alla straordinaria Miss Elzabeth Hawley che ha dedicato la sua trentennale attività di giornalista alla catalogazione dell’ attività alpinistica in Himalaya.

Si tratta di una bella cima che può diventare una salita di acclimatazione prima dell’ ascensione della Putha Hiunchuli utilizzando il campo 1 di questo itinerario. La via consente inoltre di godere di una superlativa veduta su tutte le cime di questo favoloso circo glaciale ed in particolare sul Kang Tokal e sul Churen Himal. François la paragona alla traversata della cresta di Bionassay sul Bianco ma posta a 6000 metri di quota.

Così Damilano descrive la sua salita:
Il 7 maggio 2008 di ritorno dalla punta Hiunchuli altrimenti chiamata Dhalaugiri VII 7242 m (vetta raggiunta da tutta l’equipe). Sono scappato sulle creste della punta Himal (lunga montagna compresa tra la punta Hiunchuli ed il Churen Himal) ed ho raggiunto il campo base a 4915 metri. Il giorno successivo sono partito alle 4,30 ed ho risalito il ghiacciaio ed il grande pendio Nord ovest sino a raggiungere l’anticima a 5906 m.

Da questo punto una cresta finemente cesellata conduce ad una prima cima (Aiguille Josephine 6156m) per poi toccare la vetta principale (Peak Hawley) a 6182m). La discesa si svolge dal versante nord est tra pendii e barre rocciose che dopo 12 ore mi hanno ricondotto al campo base.


Scheda
Nome della cima: Peak Hawley
Altitudine: 6182m
Nome della via: traversée Peak Hawley, Aiguille Joséphine
Difficoltà: III/AD neige (valutazione Himalaya).
Prima ascensione: François Damilano, il 9 maggio 2008
Accesso: da Dunaï e Kakot
Campo base : identico a quello della Putha Hiunchuli
Nessun campo in quota: Eventualmente il primo alla base dei pendii sul ghiacciao di Chandeu ed il secondo al colle prima della Pointe Joséphine.
Carte: CHHEDHUL GUMBA, 2883-01 au 1/50 000

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello