Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowAgli OutdoorDays del Garda Trentino i protagonisti dell'alpinismo

Nives Meroi nel trekking di acclimatamento in Khumbu
Photo by arch. Luca Vuerich
Simone Moro in invernale al Broad Peak
Photo by arch. S. Moro
Manolo su Bimbaluna, Saint Loup, Svizzera
Photo by Marco Spataro
Hans Kammerlander
Photo by arch. Hans Kammerlander
INFO / links & info:

Agli OutdoorDays del Garda Trentino i protagonisti dell'alpinismo

21.05.2008 di PlanetMountain

Gli OutdoorDays del Garda Trentino saranno all'insegna dei grandi eventi, delle experience delle ultime novità delle Aziende ma anche degli appuntamenti irrinunciabili con i protagonisti dell'alpinismo e dell'arrampicata presentati da Kay Rush.

Per tutti gli appassionati sarà un appuntamento irrinunciabile la prima edizione degli Outdoordays del Garda Trentino. Una vera e propria full immersion nel mondo dell'Outdoor che, dal 23 al 25 maggio, consentirà di vivere un'esperienza unica a contatto con la splendida natura del Garda Trentino ma anche con lo spirito, la cultura e i protagonisti degli sport all'aria aperta.

Così, oltre alle imperdibili experience per sperimentare con le guide alpine tutti gli sport all'aria aperta, oltre alla possibilità di provare e vedere le ultime novità delle Aziende agli OutdoorDays ci saranno occasioni uniche per incontri e approfondimenti con i grandi protagonisti dell'alpinismo e dell'arrampicata che saranno presentati da Kay Rush, giornalista e conduttrice televisiva ma anche e soprattutto grande appassionata di montagna.

Il programma degli incontri, nella Relax Zone e nell'Area Forum dell'Outdoor Village di Riva del Garda Fierecongressi, è fittissimo e avrà per protagonisti alpinisti di altissimo e assoluto livello. A cominciare da Nives Meroi e Romano Benet, la coppia in montagna e nella vita che ha all'attivo più cime oltre gli 8000 metri, tutte raggiunte senza uso di ossigeno e senza utilizzo di portatori d'alta quota: la loro è una storia esemplare di passione per l'alpinismo e per la vita che prescinde dalla "corsa" di Nives Meroi, una delle himalayste più forti di tutti i tempi, per diventare la prima donna a salire tutti i 14 Ottomila della terra.

Come di passione e di leggenda parla anche la vita di Hans Kammerlander, il fortissimo altoatesino che ha scritto la storia dell'himalaysmo moderno, non solo per i suoi record come la salita in 17 ore e la prima discesa con gli sci dell'Everest o le sue 13 vette oltre gli Ottomila, ma anche e soprattutto il suo modo "pulito" e profondo di amare la montagna.

Sempre nel segno dell'alpinismo sulle più grandi montagne sarà l'incontro con Simone Moro, il bergamasco che come pochi altri ha saputo comunicare al grande pubblico le sue salite sugli Ottomila e sulle più grandi montagne del "continente" russo. Quelle di Simone Moro sono storie di altissimo livello sia per intensità sia per contenuti, come la tragica esperienza vissuta da protagonista sull'Annapurna che è costata la vita al grande Anatoli Boukreev o come la bella prima invernale al più piccolo degli 8000, lo Shisha Pangma.

Altra protagonista dell'altissima quota sarà Cristina Castagna che racconterà della sua recente avventura sulla quinta montagna più alta della terra, il Makalu, di cui l'alpinista vicentina è stata la prima italiana a calcare la cima. E ancora di grandi avventure e storie parlerà sicuramente il setino Daniele Nardi protagonista lo scorso anno di una spedizione che l'ha visto in cima al bellissimo K2 ma al tempo stesso partecipe di una tragedia e della scomparsa di un compagno.

All'insegna del grande alpinismo e della grande arrampicata saranno anche gli incontri con il fortissimo Christoph Hainz, alpinista altoatesino simbolo di grandi vie di altissima difficoltà sulle Dolomiti, sulle Alpi e sulle montagne di tutto il mondo. Di grandissima arrampicata nel più puro stile della libera si parlerà anche con un'autentica leggenda mondiale di questo sport com'è sicuramente Maurizio "Manolo" Zanolla, un uomo che per primo ha anticipato, dettato e sperimentato la strada delle più alte difficoltà in parete.

E sempre le altissime difficoltà in roccia sono il simbolo di un altro protagonista degli OutdoorDays: Rolando Larcher, l'infaticabile e fortissimo trentino che ha messo la firma su alcune delle vie in assoluto più belle e difficili dell'arrampicata sportiva moderna. Mentre per l'arrampicata su ghiaccio, ma non solo, interverrà Ezio Marlier uno dei più forti ice climber del mondo che, insieme ad Elisabetta Casarini, parlerà della magia delle salite con piccozze e ramponi sulle cascate ghiacciate e della scoperta di una montagna "nascosta". Una magia inseguita anche da Florian Riegler, il giovane e bravissimo altoatesino grande atleta delle gare di ghiaccio ma anche scopritore di cascate incantate delle sue Dolomiti.

Direttamente dall'Everest invece interverrà grazie ad uno speciale collegamento video Silvio Mondinelli, autentico iron man degli 8000, che in questi giorni è impegnato con la spedizione “Share Everest” per l’installazione della stazione di monitoraggio climatico più alta del mondo.

PROGRAMMA INCONTRI

Kay Rush presenterà e intervisterà per il pubblico degli OutdoorDays:

venerdì 23 maggio
h 15-15,30 Nives Meroi e Romano Benet (Relax Zone Outdoor Village)
h 16-16,30 Manolo (Area Forum IOG)
h 17-17,30 Ezio Marlier ed Elisabetta Casarini (Area Forum IOG)
h 18-18,30 Hans Kammerlander (Relax Zone Outdoor Village)

sabato 24 maggio
h 15-15,30 Rolando Larcher (Relax Zone Outdoor Village)
h 18-19,00 Cristina Castagna (Relax Zone Outdoor Village)
" " Florian Riegler (Area Forum High-Tech Outdoor Village)
" " Simone Moro (Area Forum IOG)
h 20-20,30 Christoph Hainz (Relax Zone Outdoor Village)

domenica 25 maggio
h 15-15,30 Daniele Nardi (Area Forum IOG)
h 16-16,30 Manolo (Area Forum IOG)

Iscriviti alle experience OutdoorDays

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale
  • Icterus
    Qualcuno ha qualche informazione sulla via sportiva Mr Berna ...
    2014-08-02 / Michele Marchesoni