Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowIce Master Daone, vittoria di Anthamatten e Müller

Maria Shabalina
Photo by Giulio Malfer
INFO / links & info:

Ice Master Daone, vittoria di Anthamatten e Müller

21.01.2008 di Planetmountain

Il 20/01 a daone (Tn) gli svizzeri Simon Anthamatten e Petra Müller si sono aggiudicati la settima edizione dell'Ice Master della Valle di daone valevole come prima tappa della World Cup 2008. Al secondo posto la vicentina Jenny Lavarda e l'austriaco Markus Bendler.

E' tutto svizzero il 7° Ice Master di Daone di difficoltà. Con Simon Anthamatten e Petra Müller che vincono questa prima tappa della Ice World Cup 2008 dopo un bel testa a testa finale contro la campionessa del mondo Jenny Lavarda e l'austriaco Markus Bendler, non a caso vincitori della passata stagione. Un epilogo che si è risolto per entrambi sul filo di lana. Simon non ha smentito la sua fama di gran folletto pazzo del ghiaccio, agguantando l'oro con una fantastica rimonta nella seconda via di finale. Un vero guizzo da campione che, quando ormai tutto sembrava perduto, gli ha permesso di raggiungere, unico fra tutti, la penultima presa della via e la sua prima vittoria dell'Ice Master.

Al grande favorito, l'austriaco Markus Bendler, invece non è bastato il vantaggio guadagnato con il top sulla prima prova. Un risultato "svalutato" perchè replicato anche dall'unico italiano in finale, l'altoatesino Herbert Klammer, e dallo svizzero Andreas Steindl. Morale: poichè i punti per ogni singola presa vengono divisi tra quanti la raggiungono, quella presa solitaria di Anthamaten vale "doppio" mentre Bendler che, a sorpresa, ha terminato la sua seconda corsa una presa sotto Simon, deve accontentarsi della seconda piazza.

Lo stesso vale per Andreas Steindl che al massimo risultato della prima prova ha sommato una prestazione un po' deludente nella seconda manche che gli è valsa "solo" la terza piazza. Mentre per un Herbert Klammer, per la verità ancora convalescente da un influenza che l'aveva colpito proprio alla vigilia del Master, la seconda corsa è ancora più deludente e lo fa precipitare al 7° posto.

Meglio di lui hanno fatto Patrick Aufdenblatten, un altro componente dello squadrone svizzero, e i fratelli russi Alexey e Maxim Tomilov. Ultimo dei magnifici 8 finalisti il coreano Park Hee Yong, assolutamente la sorpresa più grande di questa finale.

Se la gara maschile è stata emozionante, quella femminile ha offerto un duello all'ultima presa degno di una grande finale. Jenny Lavarda e Petra Müller si sono giocate la vittoria fino all'ultimo, presa su presa. Esattamente in parità dopo la semifinale (due top su due per entrambe), lo erano anche dopo la prima prova di finale. Così non restava che la seconda e ultima via per il duello risolutivo.

Alla fine l'ha spuntata la fortissima svizzera che ha chiuso i conti con un top che non lasciava scampo alla vicentina. Per restare in gara e accedere allo spareggio Jenny avrebbe dovuto arrivare al top. Ma, forse cedendo alla tensione non ce l'ha fatta arrestandosi poco più sotto. Una cosa è certa viste le premesse: il duello tra le due sarà il Leitmotif di questa Ice World Cup. Per il terzo posto l'ha spuntata la novità russa Maria Tolokonina davanti alla svizzera Felicitas Feller. Quinta la valdostana Anna Torretta che ha preceduto nell'ordine la russa Natalya Kulikova e le altre due italiane in finale, Angelica Rainer e Barbara Zwerger.

Prossimo appuntamento con la Ice World Cup a Busteni (Romania) il 8- 10 febbraio 2008 a cui farà seguito l'ultima tappa di Saas Fee (Svizzera) il 21-23 febbraio 2008.

finale maschile
1) Simon Anthamatten Sui
2) Markus Bendler Aut
3) Andreas Steindl Sui
4) Patrick Aufdenblatten Sui
5) Alexey Tomilov Rus
6) Maxim Tomilov Ita
7) Herbert Klammer Ita
8) Park Hee Yong Kor

finale femminile
1) Petra Müller Sui
2) Jenny Lavarda Ita
3) Maria Tolokonina Rus
4) Felicitas Feller Sui
5) Anna Torretta Ita
6) Natalya Kulikova Rus
7) Angelica Rainer Ita
8) Barbara Zwerger Ita

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara