Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowNuova via sulla Pala della Ghiaccia, Dirupi del Larsec

Pala della Ghiaccia
Photo by arch. Stefano Michelazzi
Pala della Ghiaccia
Photo by arch. Stefano Michelazzi
Pala della Ghiaccia
Photo by arch. Stefano Michelazzi
PORTFOLIO / gallery Slide Show
INFO / links & info:

Nuova via sulla Pala della Ghiaccia, Dirupi del Larsec

18.07.2007 di PlanetMountain

Il 24/06 Stefano Michelazzi, Ivo Rabanser e Stefan Comploi hanno aperto la Fontana dell'Oblìo, via nuova sulla parete ovest della Pala della Ghiaccia (Dirupi del Larsec, Catinaccio, Dolomiti)

Per chi conosce il Gruppo del Catinaccio basta nominare i Dirupi del Larsec ed è già tutto chiaro. Questi torrioni, denti e pinnacoli che stanno proprio di fronte, alla certo più famosa parete est del Catinaccio, non possono che far ricordare come nei posti meno frequentati e solitari alberghi ancora la bellezza nascosta e selvaggia delle Dolomiti.

Forse l'hanno trovata anche Stefano Michelazzi, Ivo Rabanser e Stefan Comploi che, in tre puntate l'ultima delle quali il 24 giugno scorso, hanno aperto sulla parete ovest della Pala della Ghiaccia (nei Dirupi del Larsec, appunto) Fontana dell'Oblio, una nuova via di 300 metri per una difficoltà di VII+.

Una più che bella via (secondo i pareri dei primi ripetitori) che farà scoprire a chi già non lo conoscesse il mondo a parte dei Dirupi che regala, come ci scrive Stefano Michelazzi: "un infinito di placche marmoree che ti fanno dimenticare veramente tutto il resto...".


La fontana dell'oblìo sui Dirupi del Larsec
di Stefano Michelazzi

Una leggenda delle Dolomiti narra, che alla base di questa parete si trovi una sorgente che dona l'oblìo. Tutto viene dimenticato bevendo di quest'acqua, tranne i buoni sentimenti.

Io la sorgente non l'ho trovata, ma dirò la verità se anche ci fosse stata non avrei bevuto... i bei sentimenti sono tali perchè ne esistono di brutti che te li fanno apprezzare sennò che senso avrebbe?

In ogni caso ognuno può trovare la sua di sorgente e noi su quella parete abbiamo trovato la nostra... un infinito di placche marmoree che ti fanno dimenticare veramente tutto il resto, tanto è piacevole arrampicarci sopra. Una sequenza dopo l'altra di passaggi eleganti che ti regalano una danza continua, concludendo con l'estasi panoramica della cima.

Tre puntate, tre giornate passate in parete ad arrampicare e... cazzeggiare (perchè tanto quello non manca mai. Bisogna divertirsi in montagna mica soffrire...) un po' di sole, tanto freddo (questo giugno 2007 sembra quasi marzo...), ed il risultato è quello che a noi è sembrato un piccolo capolavoro, al quale abbiamo brindato sui prati sotto la cresta, con lo spumante che la gentile Chiaretta si è trascinata nello zaino e che ci ha offerto al nostro arrivo! Meglio di così...

Si potrebbero dire tante parole, perdersi in miriadi di descrizioni, ma meglio...provare per credere! Attenzione però... se vi "dissetate" alla "Fontana dell'Oblìo" non avrete scampo!

Stefano Michelazzi

Catinaccio - Dirupi di Larsec
Pala della Ghiaccia - parete ovest
via Fontana dell'Oblìo
apritori: Stefan Comploi, Stefano Michelazzi, Ivo Rabanser (24/06/2007)
sviluppo: 300 m.
difficoltà: VII+
roccia: più che ottima!
protezioni: 20 ch, 4 spit e 1 pressione nel 1° tiro.
soste: 2 ch (1 ch + 1 clessidra nell'ultimo tiro)
Tempo di salita: 5-6 h.
Materiale: Due corde da 60 m., 8/10 rinvii, moschettoni sciolti, cordini,1 serie di friends e 1 di stoppers qualche chiodo (utili chiodi a lama).

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara