Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowUltimissime dal Melloblocco: i boulder, la festa e l'attesa

Sabato 5 e domenica 6 maggio 2007 in Val di Mello si svolgerà la quarta edizione del Mellobloco
Photo by Planetmountain.com
La mappa dei melloiblocchi 2007
Photo by Nicola Noè
Simone Pedeferri e la mappa del tesoro 2007...
Photo by Nicola Noè
Il biglietto del White Party, la grande festa del Melloblocco 2007 in programma sabato sera al Camping Sasso Remenno.
Photo by Luca Maspes
PORTFOLIO / gallery Slide Show
INFO / links & info:
    PROGRAMMA

    SABATO 5 MAGGIO
    h 8.30
    Ritrovo c/o ufficio manifestazione, registrazione iscrizione (quota 10 €), consegna "pacco gara"
    h 10.30 Spostamento in navetta gratuita con orario continuato in Val di Mello (strada chiusa alle auto)
    h 11.00-17.00 Arrampicata sui blocchi segnati nelle carte della manifestazione allegate al "pacco gara". Alla base dei problemi più difficili dotati di montepremi sarà presente un giudice che annoterà il nome di chi riuscirà a risolverli.
    h 18.30 WHITE PARTY LA GRANDE FESTA DEL SABATO SERA. Grande coreografia per la festa del sabato sera sul fiume, presso il Camping Sasso di Remenno, che apre alle 18:30 con buffet HAPPY HOUR, e a seguire Slack line contest, gruppo afro-cubano, musica del DJ Brenna e molte altre sorprese.

    DOMENICA 6 MAGGIO
    h 10.00-15.00
    Spostamento in navetta gratuita con orario
    continuato in Val di Mello e arrampicata sui blocchi.
    h 18.00 Chiusura della manifestazione c/o il Centro Polifunzionale della Montagna. Consegna dei premi a chi ha risolto i blocchi più difficili e estrazione dei premi in materiale tra i partecipanti.

    preiscrizioni
    Melloblocco.it
    tutto Melloblocco
    Melloblocco su PlanetMountain
    Melloblocco 2006
    Melloblocco 2004
    Melloblocco 2005
    Alberto Gnerro e il Melloblocco
    Comune di Val Masino
    Ditarcuate.com
    www.prana.com
    La Sportiva Expo

Ultimissime dal Melloblocco: i boulder, la festa e l'attesa

03.05.2007 di PlanetMountain

Anticipazioni sul filo di lana del Melloblocco n° 4: tutto sui nuovi boulder e la nuova area di gioco; il White Party non ha paura del meteo; l'arrivo (e il "pensiero") di Jacky Godoffe... Il Melloblocco 2007 sta per arrivare, intanto il numero dei preiscritti è salito a 1500!

ULTIMI FLASH DAL MELLOBLOCCO
White Party. Fervono alacremente i preparativi per la festa di sabato sera presso il Camping del Sasso di Remenno: l’enorme telone (360 m2!) che coprì il rifugio Allievi durante la ristrutturazione farà da cielo ai melloblocchisti danzanti. Il mega-party è assicurato con qualsiasi tempo e per dirla tutta… da solo vale il viaggio! Vedi sotto il report di Lucas Maspes…
Jacky Godoffe. Reduce dalla tracciatura di Coppa del Mondo Boulder in Bulgaria e del Campionato francese Boulder, uno scalpitante Jacky Godoffe, appena giunto in valle proprio nel bel mezzo di un acquazzone, sogna di provare i nuovi problemi di Simone Pedeferri perché, come lui stesso spiega: “Un boulder è un po’ come una formula matematica, per chi la capisce i numeri assumono un senso, portano ad un seguito, hanno una loro ragione d’essere, proprio come una bella linea prende forma davanti agli occhi quando guardi un masso”.
Il popolo del Melloblocco. Le adesioni alla manifestazione hanno superato le 1500 preiscrizioni, così l’organizzazione ha aumentato l’ordine di magliette e pacchi gara... Il Melloblocco è pronto!

NUOVA AREA E NUOVI BOULDER di Nicola Noè
L’area del Melloblocco 2007 è quella del Sasso Remenno e della Zocca Superiore e aspetta con i suoi 420 passaggi tutti i sassisti che hanno voglia di divertirsi e vivere due giorni in un mondo di roccia e “grotte”, affascinante, complementare nella sua diversità a quello della Val di Mello. Ben 280 i passaggi scoperti per l’occasione. Il circuito è il più grande fino ad oggi proposto, con molti passaggi dal 5 al 6C, su massi nuovi, linee bellissime e poi storici passaggi dimenticati agli inizi degli anni ’80 e ora restituiti alla comunità degli arrampicatori.
Se il Melloblocco deve lasciare un segno: obiettivo centrato!
Raccomandiamo di prestare attenzione agli accessi consentiti alla bellissima area della Zocca Superiore, dove è possibile arrampicare grazie alla concessione da parte dei proprietari di alcune aree a prato; sarà possibile tornare su questi blocchi in autunno, dopo l’ultimo sfalcio dell’erba.

I BLOCCHI DURI le info di Simone Pedeferri raccolte da Nicola Noè
Anche gli 11 problemi con montepremi sono stati ultimati, tracciati e qui descritti da Simone Pedeferri. I primi 5 sono riservati alle donne e 6 sono per gli uomini.

1. PER LE BAMBINE GRANDI - Passaggio molto bello, vario, inizio fisico poi tettino e uscita su spigolo
2. CADI E MUORI - Su un masso magnifico, è alto, ma a parte il nome è sicuro, fisico con un passo iniziale difficile, sezione centrale di continuità, uscita su prese grosse, di grande soddisfazione
3. VOLDEMORT - Su masso a forma di pera, cinque movimenti, partenza da un sasso e poi via sull’altro, scenografico, ottimo per i fotografi
4. PER VOI GIOVANI - Passaggio storico con aggiunta di partenza originale, su piatti e uscita pepata
5. IL CULO DELL’ELEFANTE - Il blocco che crea suspense… vediamo se c’è qualche “indiana” che lo cavalca, e sale l’elefante!
6. LA STANZA DEI SEGRETI - Tetto fisico con grande (ma grande!) lancio e piatti in uscita
7. DIAMANTI E SABBIA - Masso bellissimo, a forma di diamante con spigolo a 45° di dita e poi potenza in uscita (lancio)
8. LA SALA GIOCHI - Magnifica linea con passaggio difficile in partenza, tondi e pinze in uscita, disegnato, ottimo per i fotografi
9. L’UNITA' DI PRODUZIONE - Passaggio storico, linea perfetta, muro a 45° con uscita su liste
10. TERMINANDO - Passaggio fisico, tacche poi piatti, anche questa una linea splendida
11. IL DINOSAURO - Dire che è fisico è poco, ultra-fisico, ultra-resistenzoso, ultra-strapiombante … un soffitto di 10 m, sicuramente un problema che passerà alla storia, uno dei rari esempi di lungo soffitto appigliato in Val Masino.

WHITE PARTY - MELLOBLOCCO 2007 - ultimi preparativi di Luca Maspes
Le incerte previsioni meteorologiche non fermano lo staff dell'organizzazione del White Party, la festa del sabato sera che radunerà i centinaia di boulderisti accorsi in Valmasino per la quarta edizione del Melloblocco. Come sicurezza assoluta per lo svolgersi dell'evento, un'enorme copertura di oltre 300 metri quadri è stata montata sul lato anteriore del Camping Sasso Remenno. Con la disponibilità e la direzione dell'impresa edile locale di Walter Speziali e C., oltre 20 persone sia local che esterni hanno lavorato sodo negli ultimi giorni per confermare che la festa ci sarà in ogni caso.
Sabato si comincerà intorno alle 18.30 con l'inizio dell'Happy Hour - Buffet che sarà preparato e coordinato dagli infaticabili gestori del campeggio in veste di Francesco Villani, sua moglie Erminia ed i suoi figli Mauro e Stefano.
Si mangia e si beve in abbondanza prima di arrivare al cuore dell'evento, quando i percussionisti e le ballerine del ROKO GROUP di Milano faranno "saltare" i presenti con la loro musica afro-etno. E ancora video in bianco e nero davvero particolari, altra musica con deejay improvvisati e qualche ospite d'eccezione (si aspetta Cristian Brenna alla consolle). E in più Slackline Contest, la sfida dell'equilibrismo sulle corde e fettucce montate intorno all'area, un evento nell'evento con premi messi a disposizione dalle aziende presenti con i loro stand.
Il "White Party" è un nome che richiama la particolare e curata coreografia dell'evento, una sorpresa per una festa che per la prima volta nella storia del Melloblocco è stata pensata e dedicata al "melloblocchista" e a tutti quelli che accorreranno al Camping Sasso Remenno dopo la prima giornata del raduno.
Un ideale momento di incontro tra ragazzi animati dalle stesse passioni, in cui la qualità del servizio sia ottima e in cui l’aspetto estetico dell’evento sia degno del luogo in cui si trova.


N.B. La manifestazione si terrà anche con condizioni meteo avverse (attrezzarsi di conseguenza). I partecipanti devono provvedere a portare i propri crash pads. L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali infortuni dei partecipanti. La prenotazione degli alberghi convenzionati è a carico dei partecipanti contattando il Consorzio Turistico Porte di Valtellina.

Un grazie al Comune di Val Masino e a Stefano Scetti, grazie all’ERSAF per le preziose giornate di pulizia (sei fantastici ragazzi). Grazie ai ragazzi della Zocca: Francesco, Antonio, Fabio e Barbara; ai pulitori Adriano Selva e Antonio Pavan e grazie all’insostituibile Andrea Barbieri.

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Tovaric
    Via stupenda, gradi stretti e numerosi passaggi obbligatori, ...
    2013-12-16 / MICHELE LUCCHINI
  • Don Quixote
    Che dire di questa stupenda via......quando l'ho ripetuta er ...
    2013-12-01 / moreno rossini
  • Re Artù
    semplicemente fantastica,da divertirsi andate a farla. solo ...
    2013-11-24 / moreno rossini
  • La Salvana
    bella via di media difficoltá con in realtá pochi spit ma ...
    2013-09-28 / Armin Craffonara