Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowMelloblocco che s'avvicina

Sabato 5 e domenica 6 maggio 2007 in Val di Mello si svolgerà la quarta edizione del Mellobloco
Photo by Planetmountain.com
Chan e Nicola Noé en attendant Melloblocco...
Photo by arch. Chan
PORTFOLIO / gallery Slide Show
INFO / links & info:
    PROGRAMMA

    SABATO 5 MAGGIO
    h 8.30
    Ritrovo c/o ufficio manifestazione, registrazione iscrizione (quota 10 €), consegna "pacco gara"
    h 10.30 Spostamento in navetta gratuita con orario
    continuato in Val di Mello (strada chiusa alle auto)
    h 11.00-17.00 Arrampicata sui blocchi segnati nelle carte
    della manifestazione allegate al "pacco gara". Alla base dei problemi più difficili
    dotati di montepremi sarà presente un giudice che annoterà il nome di chi riuscirà a risolverli.
    h 18.30 GRANDE FESTA DEL SABATO SERA. Grande coreografia per la festa del sabato sera sul fiume, presso il Camping Sasso di Remenno, che apre alle 18:30 con buffet HAPPY HOUR, e a seguire Slack line contest, gruppo afro-cubano, musica del DJ Brenna e molte altre sorprese.

    DOMENICA 6 MAGGIO
    h 10.00-15.00
    Spostamento in navetta gratuita con orario
    continuato in Val di Mello e arrampicata sui blocchi.
    h 18.00 Chiusura della manifestazione c/o il Centro Polifunzionale della Montagna. Consegna dei premi a chi ha risolto i blocchi più difficili e estrazione dei premi in materiale tra i partecipanti.

    N.B. La manifestazione si terrà anche con condizioni meteo avverse (attrezzarsi di conseguenza). I partecipanti devono provvedere a portare i propri crash pads. L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali infortuni dei partecipanti. La prenotazione degli alberghi convenzionati è a carico dei partecipanti contattando il Consorzio Turistico Porte di Valtellina.


    preiscrizioni
    Melloblocco.it
    tutto Melloblocco
    Melloblocco su PlanetMountain
    Melloblocco 2006
    Melloblocco 2004
    Melloblocco 2005
    Alberto Gnerro e il Melloblocco
    Comune di Val Masino
    Ditarcuate.com
    www.prana.com
    La Sportiva Expo

Melloblocco che s'avvicina

28.04.2007 di PlanetMountain

Mancano pochi giorni alla 4a edizione del Melloblocco organizzata in Val di Mello dal Comune di Val Masino (SO). Sabato 5 e domenica 6 maggio 2007 si attendono in Valle 1300 boulderisti con la voglia di arrampicare e mille personali motivazioni.

Melloblocco che s’avvicina. Mancano 5 giorni all’appuntamento del prossimo weekend. E già si fanno previsioni (non solo meteo). E già si danno numeri e anticipazioni (di ogni tipo). I soliti bene informati scommettono che la quarta edizione sarà spaziale. Che la festa "a sorpresa" del sabato sera, al Camping Sasso di Remenno, sarà difficile da scordare. Che i blocchi saranno così tanti (e così belli) da non scontentare proprio nessuno. E poi mormorano, sempre quei bene informati, che ci sarà anche una sorpresa per i boulderisti più incontentabili… Sarà quel che sarà… Una cosa sola è certa: il Melloblocco bisogna viverlo per capirlo. E in tantissimi, anche quest’anno, non se lo vogliono proprio perdere.

I numeri del 4° Melloblocco. Ad una settimana dall’evento sono più di 1300 i prescritti di cui 300 sono donne e 200 gli stranieri. L’Italia è rappresentata da 66 diverse province, con predominanza di Milano (154), Torino (101), al gradito 3° posto di questa inconsueta classifica c’è la provincia ospitante, Sondrio con 65 partecipanti, poi ancora Trento (63), Bergamo, Brescia e Roma (44), Genova (40), Cuneo e Lecco (37), Treviso (36), Varese e Vicenza (33), Como (32), Biella (25), Trieste (22), Padova (21) e via tutte le altre. Sono 27 i Paesi stranieri rappresentati e quest’anno per la prima volta i più la pattuglia più numerosa è quella tedesca con 26 partecipanti, a ruota seguono Inglesi (25), Spagnoli (19), Cechi (18), Francesi (17), Austriaci (15) Olandesi (13), Ungheresi (12) e via le altre nazioni.

Dunque, cos’è il Melloblocco e cosa dobbiamo aspettarci? La risposta più bella ce la dà Chan, una 16enne dai modi gentili, con mamma italiana e papà inglese, che frequenta il liceo classico… Chan, naturalmente, è appassionata di arrampicata e ha incontrato il Melloblocco tre anni fa con i suoi giovanissimi amici: da allora non vuole rinunciarci per nessuna ragione al mondo! Ecco il perché…

IL GIORNO DOPO…
di Francesca Chan Olsen

Non manca molto al Melloblocco… speranzosa consulto il meteo svizzero (che ha sempre ragione) e, subito dopo, apro il diario e mi cade l’occhio sulla versione di greco fissata per il lunedì successivo all’evento… DI LUNEDI?!? EH??

Il primo pensiero è che lunedì avrò sicuramente una bella influenza, il secondo è che se mi invento l’influenza non potrò andare ad arrampicare il fine settimana successivo, e l’ultimo è che, comunque, la quarta edizione del Melloblocco è imperdibile!
Cosa faccio?! Porto il dizionario in valle e mi esercito in mezzo ai crash pad? Uhmm... poco credibile… E allora?!?

Squilla il telefono e Francesco detto ‘Cammello’ mi chiede allegro, quasi fosse una domanda retorica, “Allora si parte come al solito il venerdì?! Manca un fornelletto, tu ne hai uno? Ah, l’appuntamento è a S. Martino: devo comprare la ‘slinzega’”.
No! Anche la slinzega!! Come rinunciare!?

E’ il quarto anno che viene organizzato questo grande evento e ritengo ci si debba andare perché, per chi non lo sapesse, come ricorda il nome è in Val di Mello: un posto assolutamente splendido, un po’ magico, di cui si resta invaghiti dalla prima volta, un posto dove ‘fiondarsi’ non appena si presenta l’occasione. Non fidatevi della locandina con scritto ‘raduno di sassisti’; in realtà può venire chiunque con divertimento assicurato.

Immaginate una stretta stradina alla fine della quale si apre alla vista una valle verde, ma verde verde!... pareti di granito da fare quasi invidia a Yosemite, un torrente che taglia in due i prati butterati di massi di tutte le forme e dimensioni che sembrano essere caduti dal cielo, un popolo coloratissimo e festoso di ogni età che vive due giorni nella natura all’insegna del divertimento. Tutto sorride!

Si vedono uomini molto muscolosi (i cosiddetti “uomini con le tette”) dalle manone bianche di magnesite, bambini che si rincorrono o provano qualche blocco insieme, gente che prende il sole, gente che cade, gente che suda, gente che osserva rapita le prodezze degli altri (o i fondoschiena degli altri), gente che pur di ‘conquistare’ un sasso si serve di denti e ginocchia facendo buffe smorfie, gente sfinita e felice, gente con le dita callose e piene di tape… insomma: un bellissimo modo per chi non conosce il mondo dell’arrampicata e del bouldering per ‘sbirciarlo’ da vicino e per cimentarsi a propria volta, e un’occasione di incontro e divertimento per chi già ne fa parte.

Stavo dimenticandomene: come non segnalare il mitico Siro, uomo a dir poco pittoresco, che potrà prepararvi squisite salsicce alla brace o polenta e funghi fumanti ai piedi della storica via alpinistica ‘Luna Nascente’.
Non perdetevelo questo Melloblocco!!

Francesca Chan Olsen

Condividi questo articolo

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • La beffa
    Portare Camalot dal 0.3 fino al #1, anche qualche stopper. L ...
    2014-07-18 / Luciano Calvelo
  • Spigolo Ovest - Wiessner - Kees
    Percorsa nel 1978, ma la ricordo perfettamente. Via all'alte ...
    2014-07-13 / renzo%20 Bragantini
  • Spigolo Nord Ovest
    Ripetuta qualche anno fa. Salita magnifica in ambiente stupe ...
    2014-07-12 / renzo%20 Bragantini
  • Spitagoras
    Bella via su roccia da buona ad ottima. Chiodatura da via al ...
    2014-07-07 / Niccol%C3%B2 Antonello