Home page Planetmountain.com

arrowNewsarrowAlp Magazine

Il secondo numero del nuovo magazine mensile di alpinismo del CDA & Vivalda Editori in edicola da metà febbraio.
Photo by arch: AlpMagazine
PORTFOLIO / gallery Portfolio: Alp Magazine
INFO / links & info:

Alp Magazine

08.02.2007 di PlanetMountain

Il secondo numero del nuovo magazine mensile di alpinismo del CDA & Vivalda Editori sarà in edicola il 15 febbraio.

Dalla redazione di Alp Magazine la presentazione del nuovo numero:

Nascere è sempre stato difficile. Lo sguardo è ancora appannato, i movimenti impacciati. E l’imprevisto in agguato. Così il nuovo Alp magazine mensile, uscito a gennaio con formato, contenuti, stile e taglio inediti, ritorna in edicola il 15 febbraio prossimo. Dalla redazione ci informano che si stanno oliando gli ingranaggi per andare a regime entro primavera, quando Alp tornerà ad uscire all’inizio di ogni mese.

L’attesa sarà ripagata da un numero denso, zeppo di stimoli e variegato nei temi.
Si comincia con la presentazione della nuova rubrica dedicata ai lettori “Message in a bottle” con cui si potranno mandare sms alla redazione di Alp (+39.334.1065749)”. A seguire le rubriche di attualità che, nella sezione intitolata “Succede nel mondo”, affrontano il nodo del clima con un’intervista a Luca Mercalli e, in quella di “CulturE Media”, si concentrano sulle novità in libreria e presentano il nuovo film di Kevin Mcdonald (il regista de “La morte sospesa).

La sezione dedicata agli articoli si apre con un focus dedicato allo scialpinismo (a cura di Lorenzo Scandroglio e Pietro Crivellaro) osservato attraverso tre grandi classiche competizioni di livello mondiale che hanno contribuito a scrivere la storia stessa della “disciplina” già dagli anni ‘30: l’italiana “Mezzalama, la maratona del Rosa”, la francese Pierra Menta e l’elvetica Patrouille des Glaciers. Storia, protagonisti, colore, calendari, materiali e proposte di escursione di una stagione che si annuncia intensa.

Non manca un viaggio per immagini in Madagascar con apertura di una nuova via su roccia da parte di 4 grimpeur che componevano un apposito team di Alp. In questo contesto un toccante ricordo di Hari Berger.

Poi il ghiaccio di Arnas (nelle piemontesi Valli di Lanzo), un racconto inedito di Hermann Buhl, una proposta di escursionismo culturale in Val Fiscalina (Alto Adige) e l’altra novità di questo mese: la prima puntata dei “Personaggi” ritratti dalla penna di Vinicio Stefanello che, in questo numero, si è fermato “A colazione da Riccardo Cassin”.

A chiudere il numero di Alp magazine di febbraio una sezione dedicata a materiali e tecniche per affrontare l’emergenza in caso di valanga, l’originale nuova rubrica di Leonardo Bizzaro “Mai più senza” per scoprire, in questo caso, le inedite potenzialità della neve (che può diventare un ottimo gelato), la rubrica “Luoghi non troppo comuni” di Alberto Paleari e le strisce (“Comics”) sceneggiate da Andrea Gobetti e illustrate da Paolo Cossi.

La redazione di ALPmagazine

Condividi questo articolo

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Chimera Verticale
    Ripetuta il 29 agosto 2014 con Martin Dejori. Bellissima via ...
    2014-08-30 / Alex Walpoth
  • Costantini - Apollonio
    Caro Checco, gli spit sono rispuntati, qualcuno in sosta, qu ...
    2014-08-29 / Angelo Bon
  • Diretta Consiglio
    Salita tanti anni fa, nel 1969, ovviamente senza friend (che ...
    2014-08-18 / renzo%20 Bragantini
  • Welcome to Tijuana
    Ieri sabato 02 agosto, io e il mio compagno Aldo Mazzotti, s ...
    2014-08-03 / Gianni Canale