ICE HOME
CASCATE DI GHIACCIO

Italia - Estero

GRANDI CIME

Alpi

COMPETIZIONI

Risultati e calendario

'99 - '00
 
Spedizioni
Libri, Guide, Video
Interviste
Posta
Weblink
Forum
Search
Monte Bianco goulotte
   next  

  indice itinerari
  info

mappa monte bianco

  un click per ingrandire

Petit Capucin

Matteo Giglio sulla prima parte di Valeria al Petit Capucin. (foto P. Arianos)

Grand Montets

La funivia dei Grand Montets consente di raggiungere agevolmente il favoloso bacino glaciale di Argentiere. (foto E. Muraro)

testo Matteo Giglio

SCHEDA

ACCESSO GENERALE
Gli itinerari proposti sfruttano gli impianti di risalita di Punta Helbronner, dell'Aiguille de Midi e dei Grand Montets. La funivia di Punta Helbronner parte dal villaggio di La Palud, che si raggiunge da Courmayeur percorrendo la strada per il traforo del Monte Bianco e imboccando poi a destra la Val Ferret. La funivia dell'Aiguille de Midi è semplice da localizzare in quanto parte dai pressi del centro di Chamonix. Infine per raggiungere la funivia dei Grand Montets, occorre recarsi ad Argentière che dista circa dieci minuti di automobile da Chamonix.

QUANDO ANDARE
Per poter combinare arrampicata e discesa in sci occorre per forza recarsi nella stagione invernale. Inoltre è bene informarsi preventivamente sulle condizioni di innevamento, sia per quanto riguarda la neve in quota sia per i rientri a valle con gli sci.

EQUIPAGGIAMENTO

Abbigliamento. Un bel completo in tessuto GORE-TEX tre strati è sicuramente la soluzione più adatta per questo tipo di percorsi; se le temperature sono particolarmente rigide può tornare utile anche un piccolo duvet; inoltre berretto, due paia di guanti - uno di peso medio per arrampicare e uno pesante di ricambio - e passamontagna.

Calzature. Il problema più grande lo pongono le ; sicuramente devono essere adatte all'utilizzo con attacchi da scialpinismo. La scelta tra scarponi da scialpinismo o da alpinismo va fatta in funzione del proprio livello sciistico. Con uno scarpone rigido si scia meglio, mentre con uno morbido si ha più sensibilità in arrampicata. In linea di massima, comunque, per uno sciatore di medio livello è consigliabile calzare scarponi da scialpinismo, considerate le difficoltà non eccessive degli itinerari in questione e soprattutto gli elevati dislivelli da affrontare in discesa con gli sci ai piedi. Non dimenticare una pila frontale in fondo allo zaino, per eventuali ritardi.

Materiale arrampicata. L'attrezzatura per arrampicare deve comprendere: un paio di attrezzi (piccozza e martello), una lama di ricambio con l'occorrente per sostituirla, ramponi robusti, due corde idrorepellenti da 60 metri, 6 chiodi tubolari da ghiaccio, 4 chiodi vari da roccia, nut, friend, gancio per lunule, molti cordini per sostituire quelli vecchi delle soste e qualche maillon rapide.

DORMIRE E MANGIARE
Tutti i percorsi presentati sono percorribili in giornata, prendendo la prima funivia del mattino e scendendo poi la sera a valle con gli sci. Tuttavia è possibile pernottare anche presso i rifugi Torino, Cosmiques e d'Argentière.

RIFUGI
Rifugio Torino, tel. +39 0165 842247 / +39 0165 846484.
Rifugio Cosmiques, tel. +33 4 50544016.
Rifugio d'Argentère, tel. +33 4 50540620.

METEO
tel. +39 0165 89961.
www.ohm-chamonix.com


INFO
Unione Valdostana Guide di alta montagna
tel. +39 0165 44448
Office de haute montagne di Chamonix
tel +33 4 50532208.
| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.