Home page Planetmountain.com

arrowIce arrowItinerari arrowEl Chico

El Chico

Primi salitori: Enrico Bonino e Olivier Colay il 7-12-2016
Scheda a cura di: Enrico Bonino (guida alpina)
Area: Alpi Occidentali, Gruppo: Monte Bianco, Cima: Pyramide Du Tacul, Quota: 3.468m, Stato: Francia, Regione: Rodano-Alpi

El Chico si sviluppa sulla parete NNE della Pyramide Du Tacul (Monte Bianco) ed è un mix invernale e in stile DRY tra le vie "Pinelli-Sabbadini" e "Lenoir" per poi raggiungere la classica via Ottoz sull'ultimo tiro.

ACCESSO GENERALE

Per la A5 fino a Courmayeur dove si parcheggia presso la Funivia SkyWay.

ACCESSO

Tendenzialmente con gli sci. Dalla punta Helbronner al Col Flambeaux. Si scende in Vallée Blanche fino a contornare i grossi crepacci nei pressi del Pic Adolphe. Si risale con le pelli fino all'attacco della via. 1h circa.

ITINERARIO

L1: passare la grossa terminale e puntare all'evidente rampa che solca la parete, 40m, sosta a chiodi alla base del diedro;
L2: risalire il ripido diedro e proseguire per risalti meno impegnativi tra roccia e ghiaccio, 40m, M5, sosta su clessidra dentro a un buco sulla destra;
L3: proseguire per la rampa per evidenti passaggi di misto. Risalire un evidente diedro fessurato di 5 metri e reperire la sosta sul terrazzo sommitale sulla sinistra, oppure evitare il diedro a sinistra fino alla sosta, 40m, M4, sosta su spuntone;
L4: tiro chiave, M6+?, 25m, ripido diedro roccioso con strapiombetto finale; non considerare il chiodo con cordino a 10 m da terra, rimanere nel diedro centrale, sosta a chiodi;
L5: qualche passo di misto lascia il posto ad un canale di neve che porta in sosta, spuntone sulla destra, 30 m, M4+;
L6: psycho slab. Salire diagonalmente a sinistra per fessure incrostate di neve fino a reperire un evidente diedro appoggiato. Durante la prima salita questo tiro si è mostrato un pò psycho per la neve inconsistente che ricopriva la placca poco proteggibile, per condizioni migliori potrebbe esser più facile. Terminato il diedro traversare a sinistra per reperire un secondo diedro più ripido, risalirlo e reperire la sosta a chiodi poco sopra su terrazzo a destra, M5, 50m;
L7: si prosegue per misto facile  e neve fino ad uno spuntone con cordone sulla sinistra, M3, 55m;
L8: proseguire per il canale fino a poter scavallare a sinistra sullo sperone. Proseguire per l'ultimo tiro della via Ottoz fino in cima, 58m, 4°.

DISCESA

In doppia sulla via.

MATERIALE

Normale dotazione da alpinismo. Una serie completa di friends BD fino al 3, una serie di micro, raddoppiare dallo 0.3 al 1 C4, fettucce, martello per ribattere i chiodi, rinvii, viti inutili per la via, cordini da abbandono.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "El Chico"

Nessun commento per l'itinerario El Chico

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

M6+ 4°

VERSANTE

NNE

LUNGHEZZA DISLIVELLO

250m

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA cascate di ghiaccio

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria