Home page Planetmountain.com

arrowIce arrowItinerari arrowAltro che in Scozia

Altro che in Scozia

Primi salitori: Mirco Grasso, Claudio Betetto e Luca Iacolettig, 15/05/16
Scheda a cura di: Claudio Betetto
Area: Alpi Carniche, Gruppo: Coglians-Cjanevate, Cima: Monte Cogliàns, Quota: 2780m, Stato: Austria

Via di misto sulla parete nord del Monte Cogliàns che attacca circa 200 m a sinistra della ferrata Klettersteig der 26er (quota 2300 m ca.) e a destra della via Koban-Prunner. Nel primo tiro segue una sottile rigola di neve che richiede tecnica di misto, prosegue poi sul nevaio pensile fino ad un’evidente gola più ripida salita nel suo estremo lato sinistro per una serie di goulotte e rampe alternate a risalti verticali.

ACCESSO GENERALE

Provenendo da Belluno seguire la SS51bis e poi la SS52 e la SR355 in direzione Sappada e poi proseguire fino a Forni Avoltri.
Provenendo da Udine o da Tarvisio seguire la A23 e poi la SS52 in direzione Tolmezzo e poi la SR355 fino a Forni Avoltri
Dal paese salire al Rif. Tolazzi (1370 m) dove si parcheggia.

ACCESSO

Dal Rif. Tolazzi imboccare il CAI 144 fino al Rif. Lambertenghi-Romanin (1955 m) nei pressi del lago Volaia. Qui piegare a destra e percorrere l’ampio vallone in direzione Valentin Torl, tenendo sulla destra le pareti di Cima Lastrons del Lago. Avvicinarsi alle pareti e superare l’inizio della ferrata Klettersteig der 26er per portarsi tra questa e la Koban-Prunner su pendenza di circa 45°. L’attacco è in concomitanza di una rigola di neve.

ITINERARIO

L1: accesso al nevaio con un tiro in cui le difficoltà sono concentrate nei primi 10m; più facile la parte alta su pendio di neve. Sosta su roccia sulla destra. 50 m, M4, 80°.
Trasferimento a piedi slegati per un canalino sopra la sosta ( a sinistra più difficile che a destra, p.85°) e pendii di neve (50°- 55°) stando a sinistra di una crestina rocciosa, infilandosi in una gola sotto la verticale dalla cima.
Sezione in goulotte per arrivare all'attacco dei tre tiri finali. WI2, 20m, 70°.
L2: attacco sulla sinistra, si procede fino ad una nicchia (10 m), quindi a destra per i passaggi più impegnativi ed esposti, procedendo per una rampa abbastanza logica fino ad una comoda roccia dove si sosta. 50m, WI3, M4, 85°, chiodo di sosta lasciato.
L3: si procede per la rampa sempre più verticale finendo a destra in una goulotte. Sosta prima di un salto di 2-3 m di ghiaccio a 90°. WI3, 50m, 80°, utili nut piccoli per la progressione, chiodo di sosta lasciato.
L4: primo salto di ghiaccio e poi seguendo le possibilità che dà la parete su terreno sempre esposto, meno verticale dei precedenti ma con meno ghiaccio (delicato! Traversi su placche senza ghiaccio incrostato). Prima a destra, e poi su dritti tendendo a sinistra, si sosta a sinistra poco sotto la cresta su spuntone e friend. WI4, 55m, M4, 80°,p. 90°.
Uscita in cresta per un canalino per una sessantina di metri di neve ripida. 55°, p. 70°.

DISCESA

Per la normale da Sud (CAI 143) con pendenza iniziale di 45°, poi per traccia segnata in nero fino alla strada forestale che porta in Casera Moraret (1700 m ca.) e poi giù al Tolazzi.

MATERIALE

Due corde da 60m, friend medio-piccoli, 4 chiodi da roccia, 3 viti da ghiaccio, 1 sky-hook.

NOTE

Si consiglia di portare qualche chiodo in più, alcuni friend di misure più grandi (2-3) raddoppiando le misure 1 e 0.75   e qualche nut.

La cima funge da confine fra Italia e Austria, pertanto la via di salita è in territorio austriaco, la normale in discesa è in Italia.

Condividi questo articolo

COMMENTI per l'itinerario "Altro che in Scozia"

Nessun commento per l'itinerario Altro che in Scozia

Scheda / itinerario
BELLEZZA

stella stella stella stella stella

DIFFICOLTÀ

WI4, M4, 85°obbl. p. 90°, TD

VERSANTE

Nord

LUNGHEZZA DISLIVELLO

600 m fino al Rif. Lambertenghi-Romanin, altri 300 m fino all’attacco e 500 m ca. la via.

LINK ZONA

Vai all'articolo

VOTA / itinerario
VOTO MEDIO UTENTI:
stella stella stella stella stella
Aggiungi la tua valutazione
COMMENTA / itinerario

AREA PERSONALE

Inserite email e password scelte al momento della registrazione:

Username:

Password:


RICERCA cascate di ghiaccio

GRUPPO

Cima

Nome itinerario

Altri itinerari pubblicati
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
FORUM
MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria
  • Tupac Amaru - Carpe Diem
    la cascata è stata salita nel 97 da carlotti e compagni. r ...
    2015-01-06 / francesco lamo