EXPEDITIONS HOME
HIMALAYA

Everest

Dhaulagiri I

Spantik Peak

Diran Peak

Kanghiatse

Makalu 2001

Chiantar 2000

ANDE

Cruz del Sur

Rio La Venta

Patagonia by water

CAUCASO

Pamir Alay

ARTICO

Mt.Nalumasortoq

Islanda
 
Libri, Guide, Video
Panorami a 360°
Posta
Weblink
Forum
Svalbard
intro
diario
scialpinismo
logistica
mappa
Portfolio
Svalbard map

click per la mappa
Svalbard
Con chi andare
Il "Bureau des Guides" anche il prossimo Aprile-Maggio 2003 organizza una traversata alle Svalbard.
informazioni
www.guidalpibo.com
luigi.trippa@tiscali.it
Luigi Trippa
Via Casanova,20 40068 San Lazzaro di Savena (Bologna) Italy.
cell. 347/2762212

GITE SCIALPINISMO SVALBARD

ZONA ADVENTDALEN
Si raggiunge utilizzando il taxi fino alla Gruve 7 (miniera) distante pochi km. da Longyearbyen.

Gilsonryggen (960 mt.)
Attraverso il Foxfonna, da circa 400 mt. di quota nei pressi della Gruve 7, ci si porta alla base della cresta nord della montagna seguendo una spalla denominata Breinosa (725 mt.).
Si sale la facile cresta di circa 300 mt. di dislivello che, con qualche passaggio roccioso, porta alla vetta.
La discesa si svolge nel pendio N/O, breve ma abbastanza ripido all'inizio, poi si segue il Rieperbreen che scende in direzione Ovest fino al Bolterdalen che porta nuovamente ai piedi della Gruve 7, nei pressi della statale.
Lungh. 15 km. dall'uscita 7 della miniera, disl. 550 mt. circa, diff. BSA, occorre normale dotazione scialpinistica con ramponi e piccozza.
Tempo dalla Gruve 7: 8/10 ore.

Foxtoppen (905 mt.)
Come il precedente itinerario si raggiunge la spalla Breinosa (725 mt.) e da li' si segue la leggera depressione che porta ai piedi del colle tra il Gilsonryggen (960 mt.) ed il Foxtoppen (905 mt.).
Si sale brevemente al colle e si segue la cresta S/E di 200 mt. di disl. che porta in vetta.
La discesa si svolge nel pendio N/E, di 400 mt. di disl., con buona pendenza costante fino ad incontrare il Rieperbreen, si segue poi l'itinerario precedente.
Lungh. 17 km. dall'uscita 7 della miniera, disl. 500 mt. circa, diff. BSA, occorre normale dotazione scialpinistica con ramponi e piccozza.
Tempo dalla Gruve 7: 8/10 ore.

ZONA NEWTONTOPPEN
E' raggiungibile esclusivamente con l'aiuto di mezzi motorizzati e dista circa 150 km. da Longyearbyen.

Wainfletefjellet (1465 mt.)
Dal campo sul ghiacciaio si sale facilmente sci ai piedi il lato sud della montagna, circa 200 mt. di disl., la discesa si svolge sul pendio Nord di 300 mt. di disl. molto ripido all'inizio. diff. BSA, occorre normale dotazione scialpinistica con ramponi e piccozza.
Tempo da campo: 3 ore tot.

Newtontoppen (1717 mt.)
Dal campo sul ghiacciaio si attraversa in direzione nord-est fino al colle tra il Newtontoppen (1717 mt.) ed il Didierfjellet (1455 mt.).
Dal colle si segue la base della parete Nord del Newtontoppen, fino ad aggirare tutta la montagna, raggiungendo l'ampia sella che separa questa dal Makarovtoppen (1540 mt.).
Si prosegue lungo il pendio N-N/E che porta facilmente in vetta.
La discesa si svolge sul pendio S/O, di 550 mt. di disl. abbastanza ripido all'inizio. diff. BSA, occorre normale dotazione scialpinistica con ramponi e piccozza.
Tempo da campo: 8 ore tot.
Lungh. 20 km. disl. 800 mt. circa dal campo.

Neptunfjellet (1590 mt.)
Dal campo sul ghiacciaio si sale il pendio Nord sci ai piedi, disl. 350 mt.
La discesa si svolge sul pendio Est, di 400 mt. di disl. con pendenza moderata. diff. MS, occorre normale dotazione scialpinistica.
Tempo da campo: 3 ore tot.




| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.
[include:'/incl/analytics.lasso',Encodenone]