EXPEDITIONS HOME
HIMALAYA

Everest

Dhaulagiri I

Spantik Peak

Diran Peak

Kanghiatse

Makalu 2001

Chiantar 2000

ANDE

Cruz del Sur

Rio La Venta

Patagonia by water

CAUCASO

Pamir Alay

ARTICO

Mt.Nalumasortoq

Islanda
 
Libri, Guide, Video
Panorami a 360°
Posta
Weblink
Forum
Mnet - Pamir Alay - Titolo
(Marco Borghetti, Roberto Invernizzi, Stefano Righetti
articolo di Marco Borghetti)
Ulteriori informazioni possono essere richieste direttamente all'autore marco.borghetti@unibas.it


Introduzione

Il Pamir Alay e le vallate di Asan-Usan


Storia alpinistica e attuali possibilità

Organizzazione del viaggio e aspetti logistici - Ambiente

La nostra spedizione

Bibliografia

Mnet - Pamir Image

L'Asia Centrale e le sue montagne 'proibite'

Asia centrale è parola che evoca la "via della seta", il grande viaggio dei Polo verso la corte del Gran Kahn, le scorrerie delle orde mongole, i fanatismi religioso-tribali che, intrecciandosi a inconfessati interessi delle potenze piccole e grandi del nostro tempo, fan si che questo "grembo del mondo" sia spesso teatro di crisi laceranti.

Terra di vasti deserti, di popolazioni nomadi, di grandi civiltà del passato, di "esperimenti" politici recenti, di immense steppe e di alte montagne, da qualche anno, dissoltasi la dominazione sovietica, l'Asia centrale appare come meta attraente e possibile per i viaggiatori propensi a nuovi orizzonti e desiderosi di sottrarsi al "déja vu".

"Proibite" o comunque di accesso non facile durante il periodo sovietico, le montagne dell'Asia Centrale trovano nell'immenso acrocoro del Pamir il cuore e le radici della loro innervazione. Altopiani e vette dove, con le parole di Marco Polo, "niuno uccello non vi vola, per l'alto luogo e freddo", la zona del Pamir a ragione viene definita come il "tetto del mondo", perché da essa si irradiano le montagne più alte del nostro pianeta: il Karakorum e l'Hymalaya verso Sud, l'Hindu-Kush verso Ovest, il Tian-Shan a Nord-Est

Il Pamir è regione immensa, che culmina in quelle che erano le vette più alte dell'ex-Unione Sovietica, il Pic Comunismo (7495 m) e il Pic Lenin (7134 m), e che appare come un impressionante intreccio di valli spesso inesplorate, di ghiacciai mai percorsi, di pareti non ancora scalate...

next
| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.