EXPEDITIONS HOME
HIMALAYA

Everest

Dhaulagiri I

Spantik Peak

Diran Peak

Kanghiatse

Makalu 2001

Chiantar 2000

ANDE

Cruz del Sur

Rio La Venta

Patagonia by water

CAUCASO

Pamir Alay

ARTICO

Mt.Nalumasortoq

Islanda
 
Libri, Guide, Video
Panorami a 360°
Posta
Weblink
Forum
Makalu 2001 Spedizione Gruppo Aquile San Martino
Makalu 2001 Spedizione Gruppo Aquile San Martino
Makalu Himalaya

Il Makalu, 8475 m, è la quinta montagna più alta della terra e sorge dalla cresta principale della catena himalayana.


Makalu mappa

un click ingrandire la mappa



Con il contributo di:
- Consorzio di Primiero
- Provincia Autonoma di Trento
- Azienda di Promozione Turistica San Martino di Castrozza e Primiero
- B.I.M. Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero del Brenta
- Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi
- The North Face

Ufficio Stampa:
Simonetta Quirtano
(Vivalda Editori), tel.011/7720.481
quirtano@vivalda.com

      La spedizione


A 25 anni dalla storica spedizione al Dhaulagiri del 1976 - che portò in vetta Zortea e Simoni, giovani appartenenti al
Gruppo Aquile di San Martino di Castrozza e Primiero - il glorioso sodalizio delle guide alpine delle Pale ritorna su uno dei colossi himalayani. L'obbiettivo, questa volta, è il Makalu splendida montagna a confine tra Nepal e Tibet.

E' un gruppo molto affiatato ed entusiasta quello che partirà il prossimo primo aprile per salire la 5a montagna per altezza della terra. Renzo Corona, Narciso Simion, Mariano Lott, Tullio Simoni, Sebastiano Zagonel, Donato Zagonel e Giampaolo Corona, infatti, sono tutti guide alpine del Gruppo Aquile ed hanno una lunga abitudine ad arrampicare e lavorare assieme.

Tutti hanno aderito con entusiasmo alla proposta di Renzo Corona ideatore e capo della spedizione, come del resto hanno fatto Gianfranco Dell'Antonia, che si occuperà delle comunicazioni, ed Alessandro Rigobello, medico della spedizione. E si sa quanto entusiasmo e affiatamento siano importanti per la riuscita su un 8000. D'altra parte il loro banco di prova, il Makalu, senz'altro avrà bisogno di tutto il loro impegno e di quell'esperienza e bravura acquisita e sperimentata su molte delle più difficili pareti alpine e Dolomitiche.

Con i suoi 8475 m il Makalu è una delle più belle montagne himalayane. Bella e isolata, tanto che l'avvicinamento richiederà al gruppo circa dodici giorni di cammino. Una volta arrivati al campo base, posto nel circo nord occidentale del ghiacciaio del Barun, sul versante Ovest della montagna, il programma prevede un primo periodo di acclimatamento, che servirà anche per montare il campo avanzato, a quota 5500m. Quindi, dal campo base avanzato, usufruendo di tre campi intermedi, il gruppo tenterà la cima lungo la stessa via seguita dalla spedizione francese che, con a capo Jean Franco, per prima nel 1955 salì la montagna. Il tutto si concluderà con il rientro a San Martino verso la fine di maggio.

La spedizione sarà presentata ufficialmente alla stampa sabato 17 marzo, alle ore 18,00 presso l'Auditorium Intercomunale di Primiero . Da notare che tutte le varie fasi dell'avvicinamento e della salita potranno essere seguite sul sito ufficiale della spedizione
www.makalu2001.org, e su PlanetMountain.com.



  scheda spedizione Makalu 2001

  scheda spedizione Dhaulagiri

| Home | | Rock | Expeditions | Ice | Snow | TrekkingNews | Special | Forum | Mountaininfo | Expo | Lab
| Info | Newsletter
| English version |
Per suggerimenti, aggiornamenti e notizie: Planetmountain.composta
Copyright© Mountain Network s.r.l.
[include:'/incl/analytics.lasso',Encodenone]